PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Del grigio indelebile

Incertezze. Dubbi.
Mediocrità. Ovvietà.

Associo il colore grigio a situazioni sterili. Di quelle che ti mettono nella condizione di " soggiornare " in una sorta di limbo. E può succedere a volte che tenti di cambiare colore, ma ti accorgi che nella tua tavolozza non c'è altro che il grigio. O più semplicemente ti rendi conto che non sei capace di usare gli altri colori. E finisci con l'adagiarti in quella situazione. Perchè è più semplice.

Il grigio è il colore dell'assenza di emozioni.
È il colore della paura delle emozioni.
Le emozioni sono l'essenza della vita. Sono i suoi colori.
Sopravvivo nel grigiore alla continua ricerca di quei colori.
Sopravvivo con addosso la paura di rimanerne devastata.

Il grigio è il colore dell'incertezza.
È il colore della paura di sciogliere i dubbi
Scegliere una strada da percorrere non è semplice, se non hai l'istinto ad aiutarti. Così rimango ferma di fronte quel bivio perchè prevale la paura che quella non sia la strada giusta.

Il grigio è il colore della mediocrità.
È il colore della paura di migliorare.
Conosco e riconosco i miei limiti. Conosco e (mi) riconoscono le mie potenzialità.
Ho ben presente il mio prossimo traguardo ma so che per raggiungerlo devo mettere in gioco tanto. E rimango a crogiolare nella mia mediocrità valutando se il prezzo da pagare sarà troppo alto.

Sento addosso il grigio indelebile. Eppure non è il mio colore.
I mie colori sono tutti gli altri.

So benissimo cosa occorre per evitare di sopravvivere. So cosa occorre fare. Di certo, però, pacche sulle spalle e luoghi comuni non sono lo stimolo giusto.
Ho solo voglia di crogiolarmi ancora un po', di adagiarmi.
Soltanto perchè, credetemi, così... è più semplice

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • patrizia melito il 16/11/2011 19:39
    Fabius...è proprio la via di mezzo che mi sta stretta. Ma a volte, proprio perchè è più facile, mi ci "accomodo". Non resisto mai a lungo, però...
  • fabius civitilus il 11/11/2011 16:17
    Il grigio è l'unione del bianco(contenente tutti i colori) e del nero(assenza di colore)sara' forse la ricerca esasperata della via di mezzo che ti frega??? Forse semplicemente non sei fatta per le mezze misure...
  • Anonimo il 17/01/2011 14:51
    Il grigio è mediocre, incerto ma accogliente, rassicurante. Diventa persino alibi. Ma per cancellarlo non ci vuole molto. Sbagliare non è male. E poi da cosa nasce cosa.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0