accedi   |   crea nuovo account

Alessandra

Esistono ancora animi nobilii, anime pure.



Alessandra è una giovane ragazza. È arrivata solo da pochi giorni a quella magnifica tappa che segna anagraficamente il confine tra la giovinezza e la maturità: Alessandra è diventata maggiorenne!
Ma se la conosceste almeno per quel poco che ho imparato a conoscerla io, direste che Alessandra quel confine l'ha superato da un pezzo.
Capelli biondi, lunghi a contorniare il viso. Occhi azzurri, naturalmente, lucenti ed un sorriso sempre presente a completare quella luce.

Alessandra è un'amica di mia figlia.

Si sono conosciute a scuola. Una conoscenza che agli albori non prometteva nulla di buono: da come raccontano loro, adesso con sorriso e incredulità, si odiavano, si sopportavano e si " usavano". Si! Un'amicizia nata da esigenze opportuniste.
Che a rifletterci sopra e valutando il loro essere non ci si crederebbe.
Ho imparato a conoscere Alessandra non solo di riflesso dai racconti di mia figlia. Ci siamo ritrovate molte volte, anche tutte e tre insieme, a discorrere di ogni sorta di argomenti: di quelli che possono portarti al confronto generazionale o semplicemente di quelli che portano a conoscerti più a fondo, quasi nell'intimo. Di quelli che, a quasi cinquant'anni, riesco pure a trarne consiglio.
E che Alessandra non rispecchiasse appieno la sua età anagrafica lo avevo intuito da subito. Certo, è fortunatamente consapevole che molte " pratiche " adolescenziali sarebbe un peccato perdersele: E lei se le vive: nella libera spensieratezza o spensierata libertà, che dir si voglia.

Alessandra è una ragazza che vive di cuore. È cuore.
Alessandra ha festeggiato il suo diciottesimo compleanno.

Con mio stupore ma al contempo commozione mi ha voluta, tra le persone a lei care, a quella festa. Non potevo mancare: e non perchè era mio dovere ma perchè quell'invito lo aveva dettato il suo cuore. Non è la prima volta che Alessandra riesce a commuovermi: in altre occasioni ha avuto gesti nei miei confronti tanto inaspettati quanto meravigliosi.
E così mi sono ritrovata a quel tavolo insieme a coloro che vivono nel cuore di Alessandra. Ed è stata una magnifica serata dove, tra salti generazionali, Alessandra era al centro dell'attenzione non solo perchè la festeggiata ma perchè ognuno di noi del suo cuore ne ha fatto tesoro.
Alessandra, il giorno dopo, mi ha portata a conoscere i suoi nonni. La notte precedente sono stata sua ospite così si poteva partire tutti insieme. A casa di Alessandra non ci si sente ospiti: si è parte della famiglia. Conosco i suoi genitori da non molto e rare volte ho incontrato sua sorella: mi è bastato, per capire.

12

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 10/05/2011 16:05
    Si, è sulla strada giusta di sicuro. Bello

    Suz
  • Anonimo il 26/01/2011 07:24
    Bello questo rapporto con l'amica di una figlia. Inconsciamente, nel mentre scrivevi queste belle parole per Alessandra, le hai scritte per te stessa, e lo hai fatto molto bene. Complimenti anche per la sinteticità che caratterizza il tuo esporre. Io, anche nei commenti, come vedi, sono prolisso. Termino qui ma avrei molto da dire su questo bel brano. ciaociao
  • Noir Santiago il 22/01/2011 11:23
    Anima grande diceva Renato Zero, chi sa usare una saggezza che va al di là dei suoi anni è di per sé un grande essere umano e pare che sia la scrittrice che il soggetto di questa storia siano Anime Grandi con innate capacità morali e spirituali. Oltre al contenuto delizioso è molto bello anche lo stile la forma con cui viene raccontato il tutto. Mi è piaciuto molto, a rileggerci.
  • Sergio Manconi il 20/01/2011 17:25
    Complimenti, mi ha colpito molto.. sono un coetaneo di Alessandra e, purtroppo devo ammettere che in questi tempi è sempre più difficile trovare dei giovani che rispecchino le sue buone qualità; spero che possa continuare a seguire questa buona strada.
  • Giulio Maria Coniglio il 20/01/2011 11:12
    Bello questo spaccato di affetti quotidiani sinceri e costruttivi! Scritto con quello stile fluido ed incisivo che tanto mi piace. Brava e grazie per le tue lodi che assumono una particolare valenza perchè provenienti da una persona che ci sa fare con la penna e con il "cuore"!
  • Giacomo Scimonelli il 18/01/2011 09:37
    la famiglia è sempre importante x la crescita spirituale ed educativa dei propri figli... piaciuto
  • denny red. il 17/01/2011 20:08
    si.. penso.. che sia sulla strada giusta, un Allessandra ben coltivata.. ricca.. di valori e d'amore, una bella dedica Patrizia, piaciuta!! Brava!!! Tanti Auguri per i suoi 18 Anni.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0