accedi   |   crea nuovo account

Gli uomini della mia vita

Un grazie a te, che quindici anni fa mi hai fatto vivere l'emozione immatura del primo bacio. Quel muoversi insieme creando un universo tutto nostro. E quel piccolo sottoscala improvvisamente era diventato tutto il mio universo. Grazie Rosario
Un grazie a te, che dodici anni fa mi hai fatto provare l'ebbrezza, anche se solo per due settimane, di dire alle mie amiche "Ho il fidanzato!". Grazie Luca.. nonostante tutto, nonostante le mille bugie.
Un grazie a te, che undici anni fa mi hai fatto aver dato vita all'emozione più grande che un'adolescente può vivere :la prima volta. E quella spiaggia, quel mare, quei fuochi d'artificio sono stati per anni i ricordi più toccanti della mia vita. Grazie Domenico. Anche se non avevi solo sei anni in più di me, ma sedici, anche se è vero che non eri fidanzato, ma sposato. Grazie per i pianti e la sofferenza che mi hai fatto provare. Grazie per quell'anno di depressione e la voglia di morire che mi stava togliendo la vita.
Un grazie a te, che dieci anni fa mi hai ridato la gioia e la serenità di avere un uomo accanto. Grazie per il primo anno di felicità immensa, di momenti indimenticabili, di sensazioni indescrivibili. Grazie per i successivi due anni di lacrime e dolore, di incomprensioni. Grazie per non avermi mai capita. Grazie per aver cercato di cambiare una ragazza che aveva solo bisogno di essere amata. Grazie per avermi distrutto l'anima. Grazie Roberto.
Un grazie a te, che sette anni fa sei stato il primo vero grande amore della mia vita. Grazie per i mille ti amo, per le mille promesse, per le mille lacrime di appagamento. Grazie per quanto mi desideravi e ti desideravo. Grazie per avermi lasciata nel momento in cui avevo più bisogno di te. Grazie perché dopo sette anni nemmeno tu sai la motivazione per la quale mi hai separato da te. Grazie Maurizio.
Un grazie a te, che sei anni fa sei entrato nella mia vita, nella mia anima e nel mio cuore lentamente svuotando tutto il male accumulato. Grazie per avermi tolto la paura di amare, la paura di soffrire, la paura della solitudine. Grazie per le risate, per i pianti, per le litigate e per i nostri mille modi diversi di fare pace. Grazie per essere diventato un anno e mezzo fa il mio compagno e tra sette mesi mio marito. Grazie Antonio,
Grazie Gianluca, Nicolò, Francesco, Andrea, Ivan e Mirco. Grazie per avermi amato per un giorno, forse due, magari un mese. Ma non di più Tranquilli. Nemmeno io vi amato più di quanto mi avete amato voi.
Grazie a Marco che da lassù probabilmente mi guardi e mi sorridi. Grazie per avermi fatta sentire una donna splendida.
Grazie ad Alessandro e Giuseppe. Grazie per avermi dato la forza di dirvi di no. Per la prima volta nella mia vita.
Grazie a Luca. A te che mi hai insegnato che dopo l'amore più intenso può nascere un'amicizia meravigliosa. Grazie.
Grazie anche a voi che siete passati nella mia vita e che siete usciti senza lasciare segni. Mi avete insegnato qualcosa.. forse.
Grazie di cuore a voi uomini della mia vita:grazie per aver fuso le vostre anime con le mie, grazie per avermi lasciato qualcosa di voi... Grazie... nonostante tutto.

 

0
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 15/02/2015 16:04
    Molto apprezzato e piaciuto questo tuo bellissimo!

7 commenti:

  • ELISA DURANTE il 19/04/2011 11:45
    È come dire "nel mio cuore nessun nome manca". Anche chi è passato solo sfiorandoti ha fatto sì che un incontro tra esseri umani portasse un cambiamento e contribuisse a fare di te la donna che sei ora... Io constato, lieta per te ma un po' perplessa. Anch'io conservo nel cuore nomi e ricordi ma, francamente, a qualcuno non mi viene proprio voglia di dire "grazie". E non mi sarebbe neppure balenata l'ipotesi se non avessi letto questa tua.
  • Anonimo il 02/02/2011 17:49
    Ah ah ah scherzavo
  • Veronica CUTRONI il 02/02/2011 17:43
    Antonino... Melissa P se li faceva tutti! Io non ho detto che con tutti ci ho fatto... solo che sono entrati nella mia vita...
  • Anonimo il 02/02/2011 17:07
    Melissa P?
  • Veronica CUTRONI il 02/02/2011 14:34
    grazie Roberta e grazie Giacomo...
  • Anonimo il 02/02/2011 13:18
    Bella confessione dei vari momenti della vita... ti ho vista crescere, in questo racconto. Adesso ho capito come è nata la luna... ah ah ah... ciaociao
  • Anonimo il 02/02/2011 09:02
    una bella confessione a cuore a perto.. spontanea e ricca di emozione..
    un momento di riflessione che dovremmo prenderci tutti.. e fare il punto della situazione sulle persone che hanno fatto, fanno o faranno parte della nostra vita!
    brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0