username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Rilassati... siediti, sdraiati

Ora rilassati... siediti, sdraiati... metti il cd o una canzone che ti rilassa e che ti fa pensare o comunque ti rende tranquilla. Fallo prima di andare avanti a leggere questo messaggio.
Ok?!
Procediamo...
"Adoro quando arrivano questi momenti in cui vorresti piangere oppure uscire e andare con il primo che capita, perchè riesco a fare dei pensieri.
Poco fa stavo lavorando su questo:
Ci sono coppie stupide... composte da partner stupidi, vuoti, insipidi, inconclusivi, che però stanno insieme e stanno bene. L'unica cosa intelligente che hanno fatto nella loro vita, è appunto, stare insieme... magari rimarranno insieme per altri cinquant'anni senza problemi e senza troppe domande".
Com'è la musica che stai ascoltando?
Leggera?
Riesce ad emozionarti?
"Poi dall'altro lato ci siamo noi due. Due persone comunque intelligenti, belle, ambiziose e con la voglia di spaccare il culo al mondo... e che per la stupidità non stanno insieme.
Ci hai pensato?
Hai pensato al fatto che domani uno di noi due (tocchiamo ferro) potrebbe non esserci più? Hai pensato a quanti rimorsi e pianti mi/ti farei/ faresti? Hai pensato al perdono? Hai mai pensato a quante cose rovina l'orgoglio e la negatività, piuttosto che la noia?
Chi capisce questo, secondo me, merita un po' più di considerazione e di avere una storia intelligente.
Ti va di farmi smettere di assaporare delle lacrime dal gusto amaro, talmente amaro che ogni volta mi fanno dire basta e poi puntualmente ci ricasco?!
Ti va di fare l'amore con me dimenticando gli errori stupidi?
Ti va di essere qualcosa di intelligente?"

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Ethel Vicard il 09/07/2011 18:47
    Sono stata incuriosita dal titolo, e devo dire che il racconto non mi ha deluso. Un modo particolare di parlare d'amore, con quella leggerezza e quel sorriso che poi ti lasciano lì a pensare... =)) Tornerò a leggerti, ciao =)))
  • Anonimo il 04/07/2011 13:45
    ci sbatti in faccia la realtà... davvero notevole
  • Noir Santiago il 16/03/2011 20:05
    Fufiuuuuuuuuuu(fischio) stasera tutte belle ste storie, bravo.
  • Anonimo il 15/03/2011 15:55
    Simone... più chiaro di così... una bella dichiarazione di unità d'intenti... riflessioni intelligenti... ma l'amore è cieco, sordo e non ha alcun tipo do cultura... non illuderti, anche se ti faccio un grosso " in culo alla balena" da buon marinaio qual sono. ciaociao
  • Anonimo il 15/03/2011 09:51
    se non ho capito male le stai chiedendo una seconda possibilità... ma forse mi sbaglio...
    originale come testo... ma non è facile dimenticare gli errori a volte..
    in ogni caso.. in bocca al lupo