username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il lupo che diventa buono

C'era una volta un piccolo lupetto che viveva con la mamma nel bosco, il suo nome era Luppi.
Questo lupetto era un po' dispettoso e birichino con gli altri animali.
Una mattina si svegliò, il sole splendeva e lui si mise a tirare la coda alla volpe. Lei si arrabbiava, ogni volta, ma poi facevano pace.
Poi rubava le noccioline allo scoiattolo e anche lui si arrabbiava, ma lo perdonava.
La sua mamma lo sgridava ma lui non l'ascoltava,
"Devi fare il bravo, loro sono tuoi amici"!
"Va bene mamma, non farò più scherzi a nessuno".
Invece era una bugia, perché quando vide il cerbiatto che mangiava dell'erbetta, si nascose dietro l'albero e uscì all'improvviso spaventandolo, ma anche con lui riuscì a fare pace.
Un giorno, tutti gli animali del bosco erano veramente stanchi dei suoi scherzetti e così decisero di mandarlo via, sua mamma non era d'accordo, ma capì che così avrebbe imparato a fare il bravo.
Luppi se ne andò, aveva paura e si sentiva solo, ma appena uscì dal bosco incontrò una bella bambina. Il suo nome era Gabriela e aveva un vestito con il disegno della sua cars preferita, con i capelli mossi e gli occhi azzurri.
"Ciao cucciolino come ti chiami"?
"Ciao io sono Luppi"!
"Come mai sei qui tutto solo"?
"Perché sono stato dispettoso con i miei amici e loro mi hanno mandato via, non mi vogliono più!"
Luppi piangeva, e la bimba lo accarezzò dolcemente.
"Non preoccuparti non sei solo, ci sono io, vuoi diventare mio amico"?
"Certo! Grazie come sei gentile"!
"Però promettimi che non farai più dispetti a nessuno".
"Te lo prometto".
"Ora ti accompagno dai tuoi amici nel bosco, gli diremo che sei diventato buono e loro saranno contenti di vederti".
"Grazie!"
Si avviarono così verso il bosco e Luppi presentò la sua amica a tutti gli animali, che si avvicinavano intorno a lei ed erano felici.
La piccola Gabriela disse a loro che Luppi non avrebbe fatto mai più scherzi dispettosi e loro sorrisero mentre lui abbracciava la sua mamma.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • sara zucchetti il 22/03/2011 20:14
    Grazie Mara, sarebbe un immenso piacere come questo commento!
    w i lupi!!!!!!!!
  • Anonimo il 22/03/2011 15:48
    Che tenera! ^^
    Non mi piace essere troppo dolce, non è del mio stile, ma semmai un giorno dovessi pubblicare un libro di favole, le leggerei volentieri alla mia prole
    Detto questo, brava Sara!
    P. S.: I lupi sono i migliori! xD
  • sara zucchetti il 21/03/2011 20:53
    Grazie cari amici, sono contenta che vi sia piaciuta!
    Questa è proprio una favoletta semplice per bambini l'ho scritta per la mia nipotina di 4 anni. Lei mi ha fatto capire che se gli leggi le parole le collega alle immagini, infatti a lei ho messo qualche immagine( la mamma e il lupo, la volpe, lo scoiattolo, il cerbiatto e la bimba con la figura della cars che è quel cartone che ha avuto molto successo in questo periodo e a lei piace molto)
    Lei poi ha paura dei lupi e ho pensato che così si convinceva che non fanno tanta paura!
  • Anonimo il 21/03/2011 13:37
    un'altra bella fiaba della nostra Sara
    leggerti è un tuffo nell'infanzia.. che belloooooooo
  • Anonimo il 21/03/2011 07:22
    La bontà di Sara che torna a farsi breccia con una favola istruttiva... stavolta sei riuscita a farlo in mezza paginetta... non facile, o sbaglio? Io la sintesi non so nemmeno cosa sia, sono logorroico anche nei commenti... ciaociao
  • denny red. il 20/03/2011 02:37
    Dolcissima Sara, la Mamma luppi gabriella, tutto e tutti.. in un solo abbraccio.
    Una favola breve.. Sara, sempre brava!! alla prossima.. fiaba Sara, Ciaoooo..
    Un Abbraccio
    Denny.