username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Che strano

... che strano. erano le 16, 32 quando ho scritto le prime due parole, quelle che bastano per l'inizio. ma era ieri..
oggi, sono di nuovo le 16, 32... o sono ancora le 16, 32?
di nuovo o ancora?... mi viene il dubbio di non essermi proprio mossa. dal punto in cui ero. e dove sono.
le coincidenze significano due cose: o le cose ritornano, o non ti sei mai mosso da lì. cioè da qui.
si tratta di fenomeni strani e incredibili. meglio non pensarci.
... è che io ho sempre questi dubbi del...

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • alberto p il 31/03/2011 14:54
    credo che sia normale, a volte capita di rivivere delle situazioni già vissute... o almeno a me è successo.
  • Anonimo il 29/03/2011 11:44
    davvero bizzarro!!!
    simpatico da leggere

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0