accedi   |   crea nuovo account

Sulla madre di nives

quando Nives nacque le mani della sua mamma erano ruvide e callose ma il volto era bellissimo... era una bella donna fisicamente, dolcissima, parecchio silenziosa con 2 lunghe trecce nere che ogni sera lei scioglieva e pettinava... il mattino raccoglieva quei bei capelli in ordine sul capo... neppure un filo veniva fuori nonostante la sua giornata fosse lunga... quanto??? forse più di 24 ore... Nives non ricorda di averla mai vista dormire ed ora si chiede quando la sua mamma riposasse... ma le mani erano segnate dal duro e pesante lavoro quotidiano... chi lavorerebbe oggi tante ore??? non c 'erano privilegi per le donne.. avevi bisogno... lavoravi... il suo sorriso era ineguagliabile, era morbido e dolce... la madre ripeteva_sorridi sempre, anche se il tuo cuore soffre... agli altri delle tue lacrime interessa poco... ma se ti vedranno sorridere il loro cuore si rasserenerà...-Nives si accorge di avere le stesse mani di sua madre, pur senza aver fatto il suo stesso lavoro... in alcuni momenti si accorge anche di somigliarle... in po' o forse... no!!! forse il sorriso... in questo si accorge di somigliarle... sì , il sorriso... a Nives piace quando gli altri le fanno i complimenti per il suo sorriso ed è come se con lei sorridesse sua madre... sua madre... pensieri che vanno verso una donna che l'ha generata... chissà se anche amata!!!

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 01/04/2012 15:15
    le sensazioni di una bambina verso la madre

2 commenti:

  • Anonimo il 01/04/2012 15:16
    non male come scrivi
  • rosaria esposito il 28/03/2011 18:02
    è tenerissima, Neve, piena di sentimenti veri e forti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0