PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Testa d'asino

... io, una volta, ho visto due occhi azzurri. non me li aspettavo così azzurri. dalle nostre parti non è facile. ma non ho visto altro. e dubito fortemente che quegli occhi azzurri(come il mar Egeo per la miseria).. servano solo da tuta mimetica per una testa d'asino.
.. se non fosse che io non amo le teste d'asino. le adoro. mi sembra di non poterne fare a meno.
.. non mi sembra. ne sono sicura.
.. testa d'asino non è un'offesa. essa è una testa che non sembra più nemmeno una testa, che si estende oltre i confini della realtà di una testa.. è una testa il cui contenuto ha ingoiato la testa, una testa che chiamarla solo testa è un'offesa.. bisogna aggiungere "d'asino".

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 29/03/2011 13:52
    Lo stile è insolito, è vero, ma il concetto è chiaro!
  • Anonimo il 29/03/2011 11:46
    hai unso stile da.. "labirinto mentale" direi!!
    mi diverte!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0