PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il Signore mi salverà

un giorno, un uomo si imbarcò su una nave per raggiungere terre lontane dove, sperava, la ruota della fortuna avesse preso a girar nel suo verso..
e la ruota girò, talmente tanto che la nave affondò, e il nostro uomo naufragò. rimase solo in mezzo al mare, aggrappato a una mezza scialuppa sfasciata.
l'uomo aveva una gran fede e, a dispetto delle onde che lo sommergevano fino a togliergli il respiro, ripeteva tra sè: il Signore mi salverà!
pian piano riuscì a salire a bordo della mezza scialuppa, si sistemò alla meglio e aspettò. il Signore mi salverà, ripeteva.
dopo un giorno arrivò una barca di pescatori che gli si avvicinò offrendogli soccorso.
ma lui, ringraziò e rispose:no, il Signore mi salverà!
il tempo passava, sentiva freddo, fame e sete, tanta sete.. dopo un altro giorno arrivò una seconda barca che gli si avvicinò per portarlo in salvo, ma lui ringraziò e rispose: il Signore mi salverà!
passò ancora tempo, tremava, faceva buio, la gola arsa, le forze ormai allo stremo... quand'ecco un'altra barca si avvicinò per portarlo a terra, ma lui, nella sua fede incrollabile rispose con un fil di voce: no, il Signore mi salverà!
il quarto giorno quell'uomo morì. quando fu al cospetto di Dio, con gli occhi fuori dalle orbite disse: Signore, ma perchè non mi hai salvato?
e il Signore: guarda, che io ti ho mandato tre barche!

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 16/07/2011 20:58
    Il classico esempio di come la poesia e l'umorismo si fondono ed il risultato è come si agisce sul punto di vista e l'interpretazione...
  • rosaria esposito il 12/04/2011 16:57
    sì, è così. solo che molte volte sembra il contrario. grazie Sara.
  • sara zucchetti il 12/04/2011 10:31
    Simpatico racconto, con tanta Fede che fa credere che in ogni modo il Signore ci aiuta sempre

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0