username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Piangeresti per me?

Quando penso alla parola AMICO mi chiedo sempre
piangeresti per me? e viceversa
se la risposta è no, non siamo amici.

Ridere lo puoi fare con chiunque
piangere invece no.

 

2
9 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • STEFANO ROSSI il 29/03/2012 16:17
    ed ecco una grandissima riflessione sull'amicizia.
    Il tuo concetto è talmente potente da farmi venire dei dubbi su alcuna gente che mi sta attorno , ottima direi!!!!

9 commenti:

  • augusta il 22/12/2012 10:50
    ancora una volta mi spiazzi... brava... e condivido pienamente
  • Sara ***** il 28/01/2012 17:21
    Sono perfettamente d'accordo con la tua riflessione!
  • Aedo il 25/05/2011 20:11
    Sono d'accordo con te, Eleonora. L'amico vero è quello che ti prende per mano, quando ti senti solo e provi nel tuo cuore un vuoto enorme. Piangere insieme vuol dire condividere tutto e trovare uno spiraglio di vita, che solo la vera amicizia riesce a intravedere. Bravissima!
    Ignazio
  • Eleonora Carpitella il 19/04/2011 13:17
    la mia riflessione nasce dal rendermi conto che ci sono persone che utilizzano questa parola senza dargli il "giusto peso", difficilmente io la uso, ne posso avere quanti ne voglio di amici come si dice in giro ma guardiamoci dentro basta poco per smascherare le nostre illusioni chi realmente soffre per te? In passato ho avuto le mie delusioni e trovo che sia più facile superare una delusione d'amore che una legata all'amicizia. La gente riflesse sul VERO amico e sull'amico ma è come dire mi ami tanto o mi ami poco? non 'è un vero o falso c'è un amico e un non amico.
  • Noir Santiago il 16/04/2011 14:26
    Già, ci sono persone che per colpa di scelte personali o esperienze di vita hanno perso i cuore e non sanno cosa vuol dire emozione, né sentimento, a quanto pare tu lo sai bene e sei in grado di spiegarlo in poche parole. Ottimo.
  • Valerio La Ferla il 15/04/2011 20:37
    Semplice ed efficace. Sembra scontato che un amico/a, quella persona con cui condividiamo i momenti della nostra vita pianga per noi... Ma, come dici tu, siamo sicuri che siamo un amico/a?
  • Michele Rotunno il 15/04/2011 20:24
    Conobbi una donna che a questa domanda mi rispose di si, infine scoprii era una prefica.
    Hahaha! Ciao
  • antonio imbesi il 15/04/2011 15:33
    carino, semplice, ma carino
  • Anonimo il 15/04/2011 15:30
    Beh, una giusta riflessione che è difficile non condividere. Tuttavia io credo, per esperienza, che ci siano persone incapaci di amare e di nutrire amicizia per qualcuno.
    Per queste persone il tuo pensiero è aria fritta... per me no. ciaociao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0