accedi   |   crea nuovo account

14 dicembre

.. sono le 18, 54. è già buio da un pezzo. è calata la notte. sembra un buco nero. è un buco nero. copre ogni cosa. avvolge ogni cosa. tranne una. la pioggia. entra ed esce a piacere. a differenza di tutte le altre cose, che entrano, ma non escono.
io, aspetto. e imparo. a entrare e uscire dall'acqua.
nei momenti vuoti, intanto che riprendo fiato, mi racconterò un po' di bugie.. un bel pò.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • rosaria esposito il 15/04/2011 18:46
    mah! nemmeno io, ics. ma sono poche le cose che si possono capire su questa terra... grazie.
  • jagger ics il 15/04/2011 18:40
    se non altro è breve. (non capisco perchè non è possibile postare commenti brevi a racconti flash, mah).

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0