accedi   |   crea nuovo account

Brutta!

Maledetta polpetta, non riesco a darti la forma desiderata!
sei tutta appiccicosa e rimani attaccata alle mie dita, quasi volessi che un pezzetto di te rimanesse con me.
Ma insisto, ci provo a farti essere tonda:non è cosa nuova che dalla forma, proviamo il piacere che l'occhio rimanda!
Così' con la forza della disperazione ritento un impasto ma... maledizione!!
Sei brutta davvero, e con gesto nervoso ti lancio in padella...
Un po' di rimorso attraversa il cervello, ma ecco che cuoci, mi sembri tranquilla
e un certo profumo avverto nell'aria, mi giro un istante e rispondo a uno squillo:
quando ritorno sei pronta a mostrare, il lato più' scuro, quello pronto... è sicuro!
E anche i contorni sono ora più' netti e non mi dispiace l'effetto croccante di questa polpetta poco elegante.
Sei cotta a puntino, ti ho attesa un bel pezzo, e sono pronto per il primo assaggio: pero', accidenti non sei niente male!
Ti stringo tra i denti, non mi posso fermare: è proprio buono il tuo sapore
Tra un morso e l'altro riflettendo penso:-"mi piace molto quel che... ora sento!"

il pubblico in sala si reca di fronte, al chioschetto degli hot dogs... per gustare il momento!

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Fernando Piazza il 16/04/2011 22:39
    A me le polpette piacciono anche se sono brutte come quelle di Marcello. Che poi mica è colpa loro se vengono male. Dipende da come prepari l'impasto. Comunque grazie per la ricetta, la farò provare a mia moglie eheheh
  • Michele Rotunno il 16/04/2011 22:18
    Difficile il commento. non mi piacciono le polpette, la mia ricetta è: tritato, olio, sale, acqua e una tonnellata di curry. Questo sì da leccarsi i baffi (vedere la foto per credere!)
  • Fernando Piazza il 16/04/2011 02:14
    Ritmato come una poesia. Stuzzica un certo languorino... In fondo per brutta che sia la tua polpetta, è ugualmente una delizia per il palato. Il gusto trascende e supera di gran lunga la "forma". Da leccarsi i baffi!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0