accedi   |   crea nuovo account

Topo di biblioteca

la prima volta che la mia maestra mi definì un topo di biblioteca avevo otto anni e mi ci vollero due giorni per decidermi se fosse il caso di esserne fiera o se, invece, non avrei dovuto desiderare di sprofondare nel sottosuolo, nel qual caso mi sarei trasformata in topo di fogna, cosa assolutamente al di sopra di ogni possibile capacità di autolesionismo; ragion per cui decisi di rimanere ancorata a tempo indeterminato al luogo dei miei cartacei buffet e di accettare la parola "topo" quale segno distintivo. fu da lì che ebbe inizio il mio amore per la differenziazione.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 05/04/2012 21:11
    condivido la passione per i libri, ma chi si chiude in biblioteca (e chi esagera in generale) ha sempre qualche problema all'origine.
  • Giacomo Scimonelli il 01/05/2011 18:56
    bei pensieri...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0