PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lui e lei

Lei era là, di fronte a lui, con le gambe tremolanti. Lui, rosso in volto si perdeva nei suoi occhi azzurri cielo.
Piano piano le loro mani si avvicinarono, non osavano parlare forse per non rovinare quel momento cosi intenso e pieno di passione.
Tenendosi mano nella mano si abbracciarono. Lui la stringeva forte, forse per non farla scappare ancora, le sussurò poi qualche cosa all'orecchio: Ti amo, non voglio perderti.
Gli occhi della ragazza erano diventati lucidi, rossa in volto come non mai, lo baciò con passione e amore. Poi esclamò: Io sono tua, lo sono da sempre, dalla prima volta che i nostri sguardi si sono incrociati.
Era il momento giusto per scattare una foto ed intrappolare quel momento cosi bello, che ormai difficilmente si vedono in giro. Una foto che sarebbe stata poi incorniciata, nella camera di lui e lei.
Una foto con sotto scritto: Ti amo, angelo mio. Sei la mia vita.

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 26/05/2014 00:09
    apprezzato... complimenti.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0