PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Impalpabile

Le cose sarebbero migliorate solo se, in silenzio, avesse acceso la mente. Ma l'alienazione erotica le trafiggeva ancora, dannosa e corrosiva, i nervi e la pelle. Probabilmente un solo gesto di ribellione e periodi bianchi sarebbero tornati sulle sue palpebre soffici. Ma era chiaro. Lei. Non voleva. E oh mio dio, continuava a ballare sotto le lenzuola vecchie. Ad ascoltare clavicembali stonanti, carezzarle i lobi piccoli e rosei. Non poteva dedicarsi interamente al silenzio, ne sarebbe stata circondata come una coltre di nebbia. Passeggiava sul materasso, testava ogni singola cingolante molla. Ognuna di quelle erano legate ai suoni che le premevano sul collo. Non più poesie, amore. Non più. Avrebbe voluto dirglielo. Non più poesie, amore. Non più. Quando ad arrancare sulle tende c'erano solo fantasie utopiche, la solitudine sonnecchiava come gatto ruffiano. Non provava null'altro che ebrezza, nel sentirsi costantemente abbandonata al suo divenire polvere. Tutte le ore, scandite solo dal grattare del legno contro legno, come se quelle travi facessero l'amore anche per lei.

 

2
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Moment il 25/08/2013 09:54
    Efficacissima la chiusura, ma bello anche il resto : )
  • Musa Alienata Inquietante il 04/07/2011 21:13
    Forse lacrime purpuree. Magari.
  • Paolo il 01/07/2011 17:33
    Chissà che quelle travi ferite non sanguinino di rosso vivo..
    (notevole anche questo, riesci a far sentire l'odore degli ambienti)
  • Claudio Tuccillo il 13/05/2011 23:49
    Era da tempo che non mi chiamavi così *_*
  • Musa Alienata Inquietante il 13/05/2011 11:45
    Grazie Aniki san <3
  • Claudio Tuccillo il 12/05/2011 22:25
    Ho sempre adorato il tuo modo di scrivere così cupo e coinvolgente. Ancora una volta complimenti!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0