accedi   |   crea nuovo account

Lo starnuto del filosofo

.. ma chi sono? cosa vogliono questi..? pronunciano conferenze e discorsi.. anche in pubblico, e non si sa mai dove possano condurre uno che spera solo che tutto vada per il meglio.. sarebbe auspicabile un cambiamento della situazione ma con un po' di buonsenso.. e invece son tutti sempre troppo frenetici per l'agitazione, saltellanti solo per capriccio, per lo sforzo di trovare una spiegazione al loro abbattimento, insomma modelli da dimenticare che si tendono tranelli durante scontri involontari e scherzi irritanti, ma... ih... ih.. ih! sento le narici dilatarsi e un pressante friccichìo che sale, sale, si gonfia come una figura retorica, si tende, si stira, è ora sottile, sempre più sottile, diafano, trasparente, ialino, un'ampolla di vetro, anzi di cristallo, sbrilluccicante di goccioline iridescenti, l'arcobaleno del filosofo colto in flagrante, delicatissima trina di sinuosi alambicchi che si rincorrono qual nubi al vento.. finchè ogni freno e ogni bullone allenta la sua morsa e un inaudito fragore irrompe, frantumando, mio malgrado, la superba costruzione in miriadi di goccioline, che alla velocità della luce, sulle ali di un invincibile brivido, vanno ad umettare i tanti oggetti che non avrebbero dovuto trovarsi lì, ma che comunque vi si trovavano, cioè al posto sbagliato nel momento sbagliato, e per questo solo accidente raccolsero su di essi il prodotto della disintegrazione che lasciò il mio naso irritato e febbricitante come appena lavorato dal fabbro.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Mauro Moscone il 02/03/2012 07:55
    Mi è molto piaciuta la forma geniale di questo racconto: un microracconto compresso in un unico macroperiodo: BELLO!

    Ottimo anche il contenuto, davvero: l'intima e indistruttibile relazione corpo/spirito, unità psicosomatica dell'uomo.
    Brava Rosaria

1 commenti:

  • rosaria esposito il 02/03/2012 19:13
    grazie, moscone... zzzzzzzzzzz... zzz... zz,...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0