PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nel tuo cervello

a volte.. mi sento molto insignificante. e impiego anche un sacco di tempo, per capirlo. questa è una di quelle cose che può capirla solo chi l'ha provata. non si può spiegare, il fatto che si impiega un sacco di tempo per capirla, è un fatto intrinseco.. all'insignificanza.
perchè, all'inizio, sembri normale. e fai tutte le cose normali, come fanno tutti quelli che sono normali, poi, magari, senti uno che dice: no, ma questo non significa niente.
.. allora, se questo non significa niente.. poichè non esistono cose isolate che non abbiano intorno altre cose.. allora, pure quella prima non significa niente, e pure quella dopo.. e così via..
la perdita del significato è una reazione a catena.. ed è pure retroattiva. alla fine, capisci che le cose insignificanti hanno una origine insignificante.. che ha sede nel tuo cervello...

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0