accedi   |   crea nuovo account

Mio cuore

Possibile che tutto dipenda da lui?... eppure non è niente di romantico, un'ammasso di muscolo, cartilagine, valvole, liquido rosso che circola, e lui che si agita.. puff vuff puff vff.. e questo per tutta la vita, ma ci pensate ogni istante della nostra esistenza lui batte giorno, notte, ogni istante, non si ferma mai, e noi... a volte con le nostre pene d'Amore lo facciamo soffrire, a volte batte talmente forte che vien da mettere la mano sinistra quella del cuore sul petto come per fermarlo, calmarlo, a volte sembra arrestarsi quando un'emozione forte ci fa sentire un brivido lungo la schiena, a volte lo tradiamo lo illudiamo le diamo amore e poi un soffio glielo togliamo senza pensarci su... ma!... ci rendiamo conto del male che facciamo?

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Noir Santiago il 03/06/2011 12:17
    Ciao. Tutto dipende dall'importanza che gli diamo. I diamanti sono solo pezzi di carbone? I soldi solo carta? Il cuore è solo un muscolo... no direi di no. Bella storia.
  • ELISA DURANTE il 01/06/2011 19:24
    Dovremmo coccolarlo, volergli bene... Sarà con noi fino alla fine. Sicuramente.
  • Elisabetta Fabrini il 01/06/2011 16:59
    Il cuore... L'amore... la vita...
    solo questo!!
  • Anonimo il 01/06/2011 16:20
    Laura, scusami, ma anche qui leggo rabbia, rancore... di solito il cuore è raffigurato come sede dell'amore... in ogni caso sei molto brava a descriverlo semplicemente come organo vitale...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0