username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Stupida esteriorità

Cos'è l'esteriorità. È solo una buccia, come un frutto l'uomo ha la sua buccia. I frutti, prendi ad esempio i kiwi, sono scuri e pelosi fuori, ma appena lo sbucci e lo assaggi ti accorgi di quant'è buono. Così dovrebbe essere l'uomo, non fermarsi alle apparenze e mobilitarsi per conoscere quella persona. Se non sei figa magra e con le tette al vento non vali, nemmeno ti guardano. Ma questo ci potrebbe pure stare, quello che non sopporto sono le offese, che te ne frega se quella persona è brutta? magari per te è brutta per un altro no. c'è bisogno di guardarlo come si guarda una cacca? c'è bisogno di dirle in faccia che è brutta o magari dillo al tuo amico vicino? se lo dici cambia qualcosa? cioè se lo dici che succede? viene la maga magò e la trasforma in figa? dimmi... io personalmente me ne frego se una persona è bella o brutta, ho avuto uomini grassi e coi denti storti che le mie amiche consideravano brutti, io li ho lasciati o sono rimasta male? no l'importante è quello che vedo io. Forse sono io l'anomala a pensarla così visto che quando accadono queste cose tutti lì pronti a ridere e divertirsi come se quel tizio sia ganzo a trattare così una persona che non gli ha fatto niente. E così lo farà sempre, dato il via. Come un bimbo che fa la marachella e il papà ride, il bambino la farà di nuovo. E allora mi chiedo è sbagliata la ragazza che suscita sti commenti o è stupido chi li fa? so già la risposta, ma la massa lo osannerà sempre. Questa è la nostra società, ed ecco che invidio chi scappa dal mondo.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 18/06/2011 08:13
    bisognerebbe veder quale è la faccia o il corpo "Bello" chissà perchè devono giudicare altri per altri. Se ognuno di noi giudicasse la bellezza o la bruttezza della persona che le appare davanti per proprio conto imparerebbe le diversità sia della persona che del fisico e son sicuro che saprebbe ben scegliere prima di se si può dire offendere la persona che le è accanto. lo dimostrano i fatti che ognuno di noi ha la sua anima gemella e non la baratterebbe con nessun'altra. molto bella la tua opera. ciao Salva.
  • Monica Elvira Costa il 16/06/2011 23:49
    io non faccio di tutta l'erba un fascio semplicemente sto esprimendo un esperienza. poi se tutti fanno così o no problemi loro.
  • rosaria esposito il 16/06/2011 21:31
    io non farei di ogni erba un fascio, perchè la bellezza esteriore colpisce l'occhio, ma la bellezza interiore prende l'anima...è solo questione di tempo. credo che nessuno possa fermarsi all'apparenza e rimanerne soddisfatto... alla lunga.
  • Anonimo il 14/06/2011 07:53
    Calma e gesso, Monica( spero tu sappia cosa significa...è un detto dei giocatori di biliardo).
    È proprio come tu dici, e non so se vale solo per gli uomini nei riguardi delle donne o invece anche viceversa... comunque io le combatto queste chiusure mentali... basti dire che io sia il kiwi che gli altri frutti, arancia compresa se è biologica sicura, li mangio con la buccia... ahahah... quella gente che guarda intensamente i difetti( per loro) degli altri sono persone povere intellettivamente ed orientate ad uno stile di vita esteriore. Non a caso seguono le indicazioni dei loro guru, uno dei quali è un certo silvio B. che impone ai suoi la cura dell'esteriore pacchiano e kitsch che sa di falso lontano un miglio. Ciaociao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0