PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ida

«Su su bando alle ciance» disse tutta indiavolata la sora Marisa.
«Sono due settimane di ritardo, grullerella» ribadì
«eppoi che? Anche se non fosse, oh belle capito tu gliela già data» continuò
«ooh mammmina» intercalò con una voce cantilenante Ida.
«Mammina una sega» ribattè Marisa e continuando dopo una breve sosta «io a to'pà glielo data a diciotto anni, hapito maiala! »
Due giorni dopo i risultati della gravidanza risultarono negativi, e Ida scappò di casa.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Bruno Briasco il 07/07/2011 20:06
    Morale: mai giuducare dalle apparenze. Di queste situazioni è pieno il mondo, purtroppo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0