accedi   |   crea nuovo account

Adolescenza

Rabbia. Odio. Depressione. Sarà l'adolescenza? Ma che ne so! Però è quello che provo. Nessuno può capire, nessuno! Siamo giovani, siamo indecisi, siamo soli. Vogliamo una cosa, ma appena ottenuta non la vogliamo più. Vogliamo essere trattati da adulti, ma rimproveriamo i genitori di non aiutarci abbastanza. Vogliamo essere indipendenti, ma vorremmo tornare bambini. Vogliamo andarcene, ma ci mancherebbe la vita passata. Vogliamo scegliere, ma continuiamo a trovare scuse per non farlo. Vogliamo cambiare, ma il ricordo del passato ci frena. Non siamo grandi... ma non siamo più bambini. Siamo infelici. Non sappiamo chi siamo, dove collocarci. Siamo fuori luogo, sempre. Sarà l'adolescenza... Passerà...

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 24/02/2012 20:27
    Con questi tuoi pensieri e come se fossi tornato dietro nel tempo, e come se fossi tornato quindicenne e mi sono rivisto in ogni parola. Peccato che l'adolescenza sia passata, ma queste sensazioni non ancora del tutto. Bravissima.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0