PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'atomo vecchio amico

Era un corpuscolo microscopico, ma nella vita si faceva valere, aveva personalita', invettiva; ma... aveva quella magagna, il corpuscolo, sognava di diventare un giocatore di futbol americano, eh... sogni, tutti noi abbiamo dei sogni, e anche lui ne aveva diritto, perdinci se ne aveva diritto, forse più degli altri, ma negare un sogno e' il delitto più grosso che puoi fare all'umanita', si all'umanita', ma non ad un corpuscolo. Forse ad un simile atomo possiamo negargli di sognare, che sogna a fare, che puo' fare un atomo, uno solo, tanti e' un'altro discorso, e allora vai a fare in culo corpuscolo te e i tui sogni del cazzo, puf! Giocatore di futbol americano!

Le sorti del corpuscolo furono ben diverse, altro che futbol americano, fu accellerato in un sistema di arricchimento dell'uranio in Iran.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Bianca Moretti il 20/07/2011 10:43
    Esilarante... povero atomo che finaccia! e poveri noi nati nell'era atomica... ma ancora resistiamo, abbiamo la pellaccia dura e speriamo un giorno di debellare definitivamente questo cancro del nucleare. Pia illusione lo so ma, come l'atomo, sognare è un diritto che appartiene a tutti... e non fa male a nessuno. Good boy.
    P. S. Forse volevi dire inventiva? Invettiva (figura retorica) non ha molto senso riferito al contesto.
  • Isaia Kwick il 13/07/2011 22:01
    Esatto, e non per dire solo il participio passato di esigere. Bravo Ragazzo!
  • Francesco Fanizzi il 13/07/2011 18:35
    ... che poi fu la sua fortuna! Per un singolare caso di turbolenze meteorologiche la sua traettoria deviò in medio oriente. Il suo destino era già scritto: doveva partecipare ad una pacifica fissione dalle parti di Fukushima...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0