PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mare

La vita. Ad una sola io non credo più, ne vedo milioni trafiggere tutti i corpi qua sotto. Vedo morire e nascere tutto quanto. Entrano ed escono come fossero non so cosa, mi turba e mi sconquassa. Ogni tanto capto l'appannamento dell'anima. Così come quando mi si appannano gli occhi per le troppe lacrime. È una cosa molto simile, i pianti sono tanti e diversi. Ma c'è chi sa riconoscere quello dell'anima, è impossibile non farci caso. Ci passi accanto e non puoi far finta di niente. Ti arriva come una scossa elettrica improvvisa e ti lascia scosso per giorni e giorni. Io non sono il mio corpo, io sono la mia anima. Ma il mio corpo è specchio della mia anima? C'è chi dice che qualcuno che è completo esteticamente è incompleto mentalmente. Non potrei mai arrivare a dire una cosa del genere, non so se sia un'offesa o un qualcosa per cui esultare, qui sopra siamo tutti imperfetti eppure c'è chi non è buono d'animo, o forse è tutta percezione psicologica. In fondo chi ci crediamo di essere noi per giudicare l'anima degli altri? Alla fine la soluzione e la via da prendere si riduce ad un unico piccolo stretto e alto pendio che sfocia poi in un mare enorme, che è quello dell'amore.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • giuseppe scaffidi il 15/11/2011 15:37
    MOLTO INTERESSANTE.. CONTINUA A SCRIVERE
  • Anonimo il 21/09/2011 22:08
    A me piace la tua sensibilità e certi tuoi lavori mi attraggono parecchio. Hai tutto il mio incoraggiamento e tutta la mia stima sincera e per niente pomposa. Buon proseguo creativo, Fede. A rileggerti. Ciao
  • Federica. il 20/09/2011 19:45
    Nicola, mi viene da sorridere! È strano sentire certe cose da persone che non conosci nemmeno! Nessun imbarazzo... anche se sono comunque già "Sposata" con la persona migliore a questo mondo. Ogni volta che leggo i tuoi commenti, come quelli di altri qui, sento che posso andare avanti nello scrivere. Ho bisogno di incoraggiamento, perché io già di mio sono abbastanza pessimista. Leggere tutti questi commenti qui mi fa un enorme piacere e vorrei fosse così anche per tutte le altre cose che pubblicherò. Ho bisogno del parere della gente, mi fa sentire viva. Grazie di cuore
  • Anonimo il 17/09/2011 22:38
    Lo sai che adoro il tuo scrivere. Ogni volta ti leggo col senso del peggior assetato di curiosità. Se avessi qualche anno in meno ti chiederei di sposarmi a vita; sei una bestia della natura. Perdonami se rischio di imbarazzarti o farti pensare che ci sto provando, lungi da me. Ma quando le cose vanno dette, vanno dette... Bravissima!
  • Andrea Peter il 22/07/2011 22:04
    Bravissima, mi piace moltissimo!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0