PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sull'epifania

filastrocche epifania

Nel linguaggio moderno per Epifania si intende l'Epifania del Signore, che corrisponde ad una delle principali feste (assieme al Natale, la Pasqua e la Pentecose) del calendario cristiano e che ricorre il giorno 6 gennaio.

L'aspetto religioso della festività ricorda la visita e l'adorazione di Gesù da parte dei magi (o re magi), con le relative offerte di doni ritenuti preziosi nel mondo antico: oro, incenso e mirra.


filastrocche befana

L'epifania comprende però anche una vasta tradizione popolare e folkloristica, che riprende spesso festività molto antiche e pagane. Fra queste tradizioni la principale è quella associata alla figura della Befana (molte sono infatti le poesie e le filastrocche dedicate alla Befana), una vecchia brutta ma di animo buono che distribuisce regali e dolciumi ai bambini buoni facendoli trovare all'interno di una calza appesa e carbone a quelli dispettosi o disubbidienti.

Queste tradizioni popolari hanno dato origine negli anni ad una ricca serie di ritornelli e filastrocche sull'epifania ed in particolare sulla figura della Befana.

La figura della Befana viene inoltre utilizzata come scherzo e derisione delle proprie amiche e conoscenti donne, paragonandole proprio alla vecchia e brutta Befana; pratica diffusa soprattutto tramite le frasi di auguri per la Befana.

Pagina di approfondimento su Wikipedia