PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Gli ho detto che non sapevo che cosa fosse un peccato: mi era stato detto soltanto che ero un colpevole. Ero colpevole, pagavo, non si poteva chiedermi nulla di più

 


2
3 commenti    

3 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 10/05/2014 17:47
    Chi non sa cosa un peccato sia commette il peccato di dire bugie.
  • Donato Delfin8 il 19/08/2011 00:25
    bella sintesi la chiusa.
  • mauri huis il 06/05/2011 09:25
    apprezzo e condivido contenuto e forma