PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Albert Camus

Ti piace Albert Camus?  


Pagine: 1234... ultimatutte

Gli ho detto che non sapevo che cosa fosse un peccato: mi era stato detto soltanto che ero un colpevole. Ero colpevole, pagavo, non si poteva chiedermi nulla di più

   3 commenti     di: Albert Camus


C'è sempre qualche ragione per l'uccisione d'un uomo. È invece impossibile giustificare che viva

   13 commenti     di: Albert Camus


C'è la bellezza e ci sono gli umiliati. Qualunque difficoltà presenti l'impresa, non vorrei mai essere infedele né ai secondi né alla prima.

   3 commenti     di: Albert Camus


Nel bel mezzo dell'inverno, ho infine imparato che vi era in me un'invincibile estate.

   0 commenti     di: Albert Camus


Una sola frase basterà a descrivere l'uomo moderno: egli fornicava e leggeva i giornali.

   12 commenti     di: Albert Camus


La nostra sola giustificazione, se ne abbiamo una, è di parlare in nome di tutti coloro che non possono farlo

   10 commenti     di: Albert Camus


Non voglio essere un genio: ho già problemi a sufficienza cercando di essere solo un uomo.

   12 commenti     di: Albert Camus


Non si tratta più di spiegare e risolvere, ma di provare e descrivere: tutto comincia dall'indifferenza perspicace

   10 commenti     di: Albert Camus


L'uomo non è del tutto colpevole, poiché non ha cominciato la storia; né del tutto innocente, poiché la continua

   8 commenti     di: Albert Camus


Come rimedio alla vita di società suggerirei la grande città. Ai giorni nostri, è l'unico deserto alla portata dei nostri mezzi.

   4 commenti     di: Albert Camus




Pagine: 1234... ultimatutte

Frasi Albert Camus (1913-1960) è stato un filosofo e romanziere francese. Nel 1957 ottenne il Premio Nobel per la letteratura. Nella sua produzione frequente è il richiamo ai turbamenti esistenziali che la società europea subì nel periodo delle due guerre. Fra la opere di Albert Camus, che spaziano fra romanzi, saggi ed opere teatrali, si ricordano Lo straniero, La peste, La caduta.

Libri di Albert Camus

La peste
 
commenti0

Lo straniero
 
commenti0

La morte felice
 
commenti0