username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frasi di Aldo Busi

Ti piace Aldo Busi?  


Pagine: 123456tutte

Non è successo niente in televisione, è successo tutto a voi!

   7 commenti     di: Aldo Busi


Grida di più un esempio chiaro, diretto, sfacciatamente silenzioso che le mille proteste e richieste e sollecitazioni dei mille che hanno scambiato il volontariato per una carriera visto che altrove hanno fatto acqua da tutte le parti e si sono ridotti a fare del bene agli altri perché, incapaci di pensare innanzitutto al proprio, hanno trovato il modo migliore per ovviare all'inconveniente

   2 commenti     di: Aldo Busi


Stessa cosa vale per la scrittura: posso spiegarla ricorrendo a una nomenclatura criticistica o ingegneristica, e non avrò ancora detto niente sull'essenza - tutt'al più, molto sull'inessenza, dicendo come per tanti campi del sapere, che cosa non è. Chi non è scrittore non sa che farsene delle teorie sulla scrittura, chi lo è non ne ha bisogno. Uno scrittore vero è allo stesso tempo il teorico più qualificato nel suo campo, non ha bisogno di articolare i problemi inerenti alla propria arte: li individua arandoli, e basta. Scrivere un romanzo è l'unica possibile teoria dello scrivere. Tutto il resto riguarda o il leggere o è gettone di presenza

   5 commenti     di: Aldo Busi


Una fiaba che non menta non rivela alcuna verità, e questa sarebbe la sua più imperdonabile menzogna

   5 commenti     di: Aldo Busi


Gratta appena un po' sulla commedia e viene fuori il dramma, e viceversa. Tutto starebbe nel sapersi fermare in tempo

   4 commenti     di: Aldo Busi


Conosco dell'amore solo i lati peggiori: il distacco da un incontro mai stato.

   19 commenti     di: Aldo Busi


Per la scrittura io ho fatto tutto, mi sono ridotto persino a vivere

   7 commenti     di: Aldo Busi


La vita non sta in un album di nozze

   17 commenti     di: Aldo Busi


Io sono grato alla mia solitudine, come sono grato alla mia omosessualità, alla mia sordità congenita, all'infiammazione al testicolo sinistro, alla mia infanzia di una strana, matura infelicità, alla mia gioventù brada e disperata e mitomane in cui cercavo di colmare il vuoto d'affetto con un pieno di ossessione sessuale... grato alla mia vecchiaia incipiente e persino all'amore che non mi è stato corrisposto... grato al finale più roseo di tutti, la morte e la liberazione da questa cultura della bistecca, sia essa bovina o umana, con l'osso o l'osso buco

   4 commenti     di: Aldo Busi


Si ribadisce da millenni, nella retorica elettorale e parlamentare a uso dei fessi da impaurire e assoggettare, che la famiglia è la cellula della società, senza specificare che è sì, la cellula, ma non della società civile, bensì della società criminale, della società incivile per eccelenza, cioè di tutte le società fondate non sull'individuo ma sulla famiglia. Il tenere famiglia corrisponde da sempre all'ottenere licenza di delinquere: per il bene dei propri cari si persegue il male dei cari solo altrui.

   0 commenti     di: Aldo Busi




Pagine: 123456tutte

Frasi Aldo Busi (1948) è uno scrittore italiano.
Oltre che scrittore, Aldo Busi è un personaggio televisivo, partecipando a diversi programmi tv.
Tra i lavori letterari di Aldo Busi, si annoverano diverse traduzioni di libri celebri, come "Alice nel paese delle meraviglie" di Lewis Carroll.