PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Citazioni di Aldo Busi

Ti piace Aldo Busi?  


Pagine: 123456tutte

Gratta appena un po' sulla commedia e viene fuori il dramma, e viceversa. Tutto starebbe nel sapersi fermare in tempo

   4 commenti     di: Aldo Busi


Una fiaba che non menta non rivela alcuna verità, e questa sarebbe la sua più imperdonabile menzogna

   5 commenti     di: Aldo Busi


Si ribadisce da millenni, nella retorica elettorale e parlamentare a uso dei fessi da impaurire e assoggettare, che la famiglia è la cellula della società, senza specificare che è sì, la cellula, ma non della società civile, bensì della società criminale, della società incivile per eccelenza, cioè di tutte le società fondate non sull'individuo ma sulla famiglia. Il tenere famiglia corrisponde da sempre all'ottenere licenza di delinquere: per il bene dei propri cari si persegue il male dei cari solo altrui.

   0 commenti     di: Aldo Busi


Chi vive intensamente non ha tempo per l'eternità

   9 commenti     di: Aldo Busi


Quando sono nati, non c'era già più la pioggia come quando siamo nati noi: era già acida. È davvero un mondo dell'altro mondo

   10 commenti     di: Aldo Busi


Io non so che cosa sia il vizio, ma so cosa sono gli altri: viziosi sempre. Non possono non esserlo, sono statti tirati su a suon di peccato e di ostie e di confessioni e di pentimenti e di ricadute in una cosa che non c'è, il vizio è la normalità del loro eros, il vizio da corpo all'inesistente anima dei loro corpi dislocati in un purgatorio psichico chiamato morale sessuale, un cortocircuito fra spettri atterriti tutti uguali, noiosi, ripetititivi e martoriati, e tutti che vagolano in un qualche buio a infrangere, senza mai riuscirci come vorrebbero, quanto predicavano alla luce del sole a salvezza dell'anima, civile e immortale; il Vizio è il sacrosanto giro dell'oca fra sessualità distorte, malate mummificate, bloccate, è una immensa stronzata millenaristica che in Italia frutta alla Chiesa miliardi di miliardio nell'arte, funeraria, di dire messa ai tuttora non defunti e incenso, che monda, e droga e prostituzione e pornografiae sfruttamento dei minori e mafia e cipria e deodoranti e moda e autostrade e banche e proprietà immobiliari e soldi pubblici per le loro scuole private (di ogni senso laico dello stato). Il Vizio è per loro l'eros, eros che senza vizio non conoscono, non possono conoscere mai, e io che ne ho un'idea, la volontà di avere un'idea dell'eros indipendente dal vizio che lo ammorba, poichè sono da solo, non lo vivrò, sicché non avrò vissuto né eros né vizio - né idea.

   0 commenti     di: Aldo Busi


Al mondo ci sono così tanti tipi di donne che se dovessi elencarli tutti finirei subito

   3 commenti     di: Aldo Busi


L'unica felicità possibile sta nel saper riconoscer quando è il momento di muoversi per andarla a cercare e quando è il momento di fermarsi per gustarla; tuttavia, il secondo mommento non può durare un istante di più: l'abitudine alla felicità è una contraddizione in termini che non di rado coincide con una felicità di tipo beota e mitologico datati, per sempio, dal successo in soldi e in amore che, non appena cambia segno, trasforma l'ex felice - a spese d'altri, quasi sempre - in un demente, in un fanatico, in un depresso, in un lagnoso e vendicativo rompipalle.

   0 commenti     di: Aldo Busi


Le superstizioni sono la vera religione del popolo, mica il cattolicesimo o l'islamismo!

   21 commenti     di: Aldo Busi


Un uomo da solo è un uomo agguerrito, pieno di risorse impensate, di fierezza inaudita, di ferrea coordinazione dentro-fuori del principio di realtà, perché sente e sa di essere il re detronizzato da una masnada di fittavoli isterici che scambiano il tinello in cui fanno consorteria per la sala del trono e del consiglio, primo e ultimo

   2 commenti     di: Aldo Busi




Pagine: 123456tutte

Frasi Aldo Busi (1948) è uno scrittore italiano.
Oltre che scrittore, Aldo Busi è un personaggio televisivo, partecipando a diversi programmi tv.
Tra i lavori letterari di Aldo Busi, si annoverano diverse traduzioni di libri celebri, come "Alice nel paese delle meraviglie" di Lewis Carroll.