PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Carl Gustav Jung

Ti piace Carl Gustav Jung?  


Pagine: 12345

A perdere potere si guadagna in serenità.



L'uomo sano non tortura gli altri, in genere è chi è stato torturato che diventa torturatore.



Alla resa dei conti il fattore decisivo è sempre la coscienza, che è capace di intendere le manifestazioni inconsce e di prendere posizione di fronte ad esse.



La parola credere è una cosa difficile per me. Io non credo. Devo avere una ragione per certe ipotesi. Anche se conosco una cosa non è detto che debba crederci.



Chi evita l'errore elude la vita.



La vita umana è un esperimento dall'esito incerto.



Il problema dell'amore è una delle grandi sofferenze dell'umanità e nessuno dovrebbe vergognarsi di pagare il suo tributo.



Le forze eruttate dalla psiche collettiva portano confusione e cecità mentale.



La società è organizzata non tanto dalla legge quanto dalla tendenza all'imitazione.



In ogni caos c'è un cosmo, in ogni disordine un ordine segreto.





Pagine: 12345