username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frasi di Cesare Pavese

Ti piace Cesare Pavese?  


Pagine: 123456tutte

Non va bene esagerare in beneficenza, perché ad un certo punto non si guadagna più che l'odio del beneficiato

   5 commenti     di: Cesare Pavese


In fondo, l'unica ragione perché si pensa sempre al proprio io è che col nostro io dobbiamo stare più continuamente che non chiunque altro

   5 commenti     di: Cesare Pavese


Vivere è come fare una lunga addizione in cui basta avere sbagliato il totale dei primi due addendi per non uscirne più.

   1 commenti     di: Cesare Pavese


Se è vero che ci si abitua al dolore, come mai con l'andar degli anni si soffre sempre di più?

   14 commenti     di: Cesare Pavese


La fantasia umana è immensamente più povera della realtà.

   11 commenti     di: Cesare Pavese


Conta quello che si fa, non che si dice

   20 commenti     di: Cesare Pavese


Cara donna, vuoi che mettiamo il letto in negozio? Sono Pablo, e lavoro a giornata

   4 commenti     di: Cesare Pavese


Non fidarti delle donne quando ammettono il male.

   6 commenti     di: Cesare Pavese


Ricordarsi che fare poesia è come fare l'amore, non si saprà mai se la propria gioia è condivisa.

   2 commenti     di: Cesare Pavese


Bisogna capire la vita. Capirla quando si è giovani

   14 commenti     di: Cesare Pavese




Pagine: 123456tutte

Frasi Cesare Pavese (1908 - 1950) è stato un poeta e scrittore italiano. La produzione letteraria di Cesare Pavese si colloca tra realisimo e simbolismo lirico, comprendendo anche aspetti di decadentismo espresso dal rapporto tra vita ed arte. Oltre che per il suo lavoro di scrittore e poeta, Cesare Pavese è ricordato per una ricca produzione di critica e traduzione (tra cui la traduzione del romanzo Moby Dick). Nel giugno 1950 Pavese riceve il Premio Strega per l'opera La bella estate.

Potrebbero interessarti anche