PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Cesare Pavese

Ti piace Cesare Pavese?  


Pagine: 123456tutte

Inutile piangere. Si nasce e si muore da soli

   18 commenti     di: Cesare Pavese


Quei filosofi che credono all'assoluto logico della verità, non hanno mai avuto a discorrere a ferri corti con una donna

   8 commenti     di: Cesare Pavese


La vera genialità non è conquistare una donna già desiderata da tutti, ma scovarne una preziosa in un essere ignoto

   8 commenti     di: Cesare Pavese


A che serve passare dei giorni se non si ricordano?

   9 commenti     di: Cesare Pavese


Tutto il problema della vita è dunque questo: come rompere la propria solitudine, come comunicare con altri

   9 commenti     di: Cesare Pavese


Bisogna capire la vita. Capirla quando si è giovani

   14 commenti     di: Cesare Pavese


Segno certo d'amore è desiderare di conoscere, rivivere l'infanzia dell'altro.

   13 commenti     di: Cesare Pavese


Non va bene esagerare in beneficenza, perché ad un certo punto non si guadagna più che l'odio del beneficiato

   5 commenti     di: Cesare Pavese


Quale mondo giaccia al di là di questo mare non so, ma ogni mare ha un'altra riva, e arriverò

   8 commenti     di: Cesare Pavese


Solo ciò che è trascorso o mutato o scomparso ci rivela il suo volto reale.

   9 commenti     di: Cesare Pavese




Pagine: 123456tutte

Frasi Cesare Pavese (1908 - 1950) è stato un poeta e scrittore italiano. La produzione letteraria di Cesare Pavese si colloca tra realisimo e simbolismo lirico, comprendendo anche aspetti di decadentismo espresso dal rapporto tra vita ed arte. Oltre che per il suo lavoro di scrittore e poeta, Cesare Pavese è ricordato per una ricca produzione di critica e traduzione (tra cui la traduzione del romanzo Moby Dick). Nel giugno 1950 Pavese riceve il Premio Strega per l'opera La bella estate.

Potrebbero interessarti anche