PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Cesare Pavese

Ti piace Cesare Pavese?  


Pagine: 123456tutte

Fra gli errori ci sono quelli che puzzano di fogna, e quelli che odorano di bucato.

   17 commenti     di: Cesare Pavese


Inutile piangere. Si nasce e si muore da soli

   18 commenti     di: Cesare Pavese


Solo ciò che è trascorso o mutato o scomparso ci rivela il suo volto reale.

   9 commenti     di: Cesare Pavese


Non è bello essere bambini: è bello da anziani pensare a quando eravamo bambini

   14 commenti     di: Cesare Pavese


Le cose gratuite sono quelle che costano di più. Come? Costano lo sforzo per capire che sono gratuite

   8 commenti     di: Cesare Pavese


La morte è il riposo, ma il pensiero della morte è il disturbatore di ogni riposo.

   17 commenti     di: Cesare Pavese


In fondo, l'unica ragione perché si pensa sempre al proprio io è che col nostro io dobbiamo stare più continuamente che non chiunque altro

   5 commenti     di: Cesare Pavese


Se è vero che ci si abitua al dolore, come mai con l'andar degli anni si soffre sempre di più?

   14 commenti     di: Cesare Pavese


L'arte di vivere è l'arte di saper credere alle bugie

   10 commenti     di: Cesare Pavese


Bisogna capire la vita. Capirla quando si è giovani

   14 commenti     di: Cesare Pavese




Pagine: 123456tutte

Frasi Cesare Pavese (1908 - 1950) è stato un poeta e scrittore italiano. La produzione letteraria di Cesare Pavese si colloca tra realisimo e simbolismo lirico, comprendendo anche aspetti di decadentismo espresso dal rapporto tra vita ed arte. Oltre che per il suo lavoro di scrittore e poeta, Cesare Pavese è ricordato per una ricca produzione di critica e traduzione (tra cui la traduzione del romanzo Moby Dick). Nel giugno 1950 Pavese riceve il Premio Strega per l'opera La bella estate.

Potrebbero interessarti anche