PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Citazioni di Cesare Pavese

Ti piace Cesare Pavese?  


Pagine: 123456tutte

Il sogno è una costruzione dell'intelligenza, cui il costruttore assiste senza sapere come andrà a finire

   12 commenti     di: Cesare Pavese


Le cose si ottengono quando non si desiderano più

   18 commenti     di: Cesare Pavese


Un paese ci vuole, non fosse altro che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c'è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti

   0 commenti     di: Cesare Pavese


Passavo la sera seduto davanti allo specchio per tenermi compagnia

   25 commenti     di: Cesare Pavese


La morte è il riposo, ma il pensiero della morte è il disturbatore di ogni riposo.

   17 commenti     di: Cesare Pavese


Quando una donna si sposa appartiene a un altro; e quando appartiene a un altro non c'è più nulla da dirle

   17 commenti     di: Cesare Pavese


Amare senza riserve mentali è un lusso che si paga, si paga, si paga.

   14 commenti     di: Cesare Pavese


Se una vita libera assolutamente da ogni senso di peccato fosse realizzabile, sarebbe vuota da far spavento

   10 commenti     di: Cesare Pavese


Fra gli errori ci sono quelli che puzzano di fogna, e quelli che odorano di bucato.

   17 commenti     di: Cesare Pavese


Perché questo è l'ostacolo, la crosta da rompere: la solitudine dell'uomo - di noi e degli altri

   5 commenti     di: Cesare Pavese




Pagine: 123456tutte

Frasi Cesare Pavese (1908 - 1950) è stato un poeta e scrittore italiano. La produzione letteraria di Cesare Pavese si colloca tra realisimo e simbolismo lirico, comprendendo anche aspetti di decadentismo espresso dal rapporto tra vita ed arte. Oltre che per il suo lavoro di scrittore e poeta, Cesare Pavese è ricordato per una ricca produzione di critica e traduzione (tra cui la traduzione del romanzo Moby Dick). Nel giugno 1950 Pavese riceve il Premio Strega per l'opera La bella estate.

Potrebbero interessarti anche