PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Cesare Pavese

Ti piace Cesare Pavese?  


Pagine: 123456tutte

Il sogno è una costruzione dell'intelligenza, cui il costruttore assiste senza sapere come andrà a finire

   12 commenti     di: Cesare Pavese


Per vivere bisogna aver forza e capire, scegliere

   13 commenti     di: Cesare Pavese


Aspettare è ancora un'occupazione. È non aspettar niente che è terribile

   13 commenti     di: Cesare Pavese


La fantasia umana è immensamente più povera della realtà.

   11 commenti     di: Cesare Pavese


Ho girato abbastanza il mondo da sapere che tutte le carni sono buone e si equivalgono, ma è per questo che uno si stanca e cerca di mettere radici, di farsi terra e paese, perché la sua carne valga e duri qualcosa di più che un comune gioco di stagione.

   4 commenti     di: Cesare Pavese


Un paese ci vuole, non fosse altro che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c'è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti

   0 commenti     di: Cesare Pavese


Pensiero d'amore: ti voglio tanto bene che desidero esser nato tuo fratello, o averti messo al mondo io stesso

   14 commenti     di: Cesare Pavese


In fondo, l'unica ragione perché si pensa sempre al proprio io è che col nostro io dobbiamo stare più continuamente che non chiunque altro

   5 commenti     di: Cesare Pavese


Solo ciò che è trascorso o mutato o scomparso ci rivela il suo volto reale.

   9 commenti     di: Cesare Pavese


L'unica gioia al mondo è cominciare. È bello vivere perché vivere è cominciare, sempre ad ogni istante.

   12 commenti     di: Cesare Pavese




Pagine: 123456tutte

Frasi Cesare Pavese (1908 - 1950) è stato un poeta e scrittore italiano. La produzione letteraria di Cesare Pavese si colloca tra realisimo e simbolismo lirico, comprendendo anche aspetti di decadentismo espresso dal rapporto tra vita ed arte. Oltre che per il suo lavoro di scrittore e poeta, Cesare Pavese è ricordato per una ricca produzione di critica e traduzione (tra cui la traduzione del romanzo Moby Dick). Nel giugno 1950 Pavese riceve il Premio Strega per l'opera La bella estate.

Potrebbero interessarti anche