PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Emil Cioran

Ti piace Emil Cioran?  


Pagine: 1234... ultimatutte

La dolcezza di prima della nascita, la luce della pura anteriorità

   8 commenti     di: Emil Cioran


Il pensiero della precarietà mi accompagna in ogni circostanza: stamane, imbucando una lettera, mi dicevo che era indirizzata a un mortale

   7 commenti     di: Emil Cioran


La psicanalisi sarà un giorno totalmente screditata, su questo non c'è dubbio. Eppure, avrà distrutto i nostri ultimi resti d'ingenuità. Dopo la psicanalisi, non si potrà mai più essere innocenti

   8 commenti     di: Emil Cioran


Se potessimo vederci con gli occhi degli altri, scompariremmo all'istante

   18 commenti     di: Emil Cioran


Nella divinità è più importante ritrovare i nostri vizi che le nostre virtù.

   5 commenti     di: Emil Cioran


So che la mia nascita è un caso, un incidente risibile, eppure, appena mi lascio andare, mi comporto come se fosse un evento capitale, indispensabile al funzionamento e all'equilibrio del mondo

   4 commenti     di: Emil Cioran


Il fatto che la vita non abbia alcun senso è una ragione di vivere - la sola, del resto

   8 commenti     di: Emil Cioran


La conversazione è feconda soltanto fra spiriti dediti a consolidare le loro perplessità.

   10 commenti     di: Emil Cioran


Di tutto ciò che si prova, niente dà tanto l'impressione di essere al cuore stesso del vero quanto gli accessi di disperazione senza ragione: a paragone, tutto sembra frivolo, sofisticato, privo di sostanza e d'interesse

   1 commenti     di: Emil Cioran


Appena adolescente, la prospettiva della morte mi gettava nell'angoscia; per sfuggirvi mi precipitavo al bordello o invocavo gli angeli. Ma con l'età ci si abitua ai propri terrori, non si fa più niente per liberarsene, ci si imborghesisce nell'Abisso. E se ci fu un tempo in cui invidiavo quei monaci egiziani che scavavano le loro tombe per versarvi lacrime, oggi scaverei la mia per non lasciarvi cadere altro che cicche.

   2 commenti     di: Emil Cioran




Pagine: 1234... ultimatutte

Frasi Emil Cioran (1911 - 1995) è stato un filoso, saggista e scrittore rumeno.