PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Emil Cioran

Ti piace Emil Cioran?  


Pagine: 1234... ultimatutte

La felicità spinge al suicidio quanto l'infelicità, anzi ancora di più perché amorfa, improbabile, esige uno sforzo di adattamento estenuante, mentre l'infelicità offre la sicurezza e il rigore del rito.

   1 commenti     di: Emil Cioran


Niente rende modesti, neppure la vista di un cadavere

   12 commenti     di: Emil Cioran


La parola e il silenzio. Ci si sente più al sicuro vicino a un pazzo che parla, che a un pazzo incapace di aprire bocca

   9 commenti     di: Emil Cioran


Niente inaridisce una mente quanto la ripugnanza a concepire idee oscure

   13 commenti     di: Emil Cioran


Ciò di cui non possiamo più impietosirci non conta e non esiste più. Si capisce perché il nostro passato cessi così presto di appartenerci per prendere forma di storia: di qualcosa che non riguarda più nessuno.

   3 commenti     di: Emil Cioran


Quando siamo nati abbiamo perso quanto perderemo con la morte: tutto.

   6 commenti     di: Emil Cioran


Nessuno guarisce dalla malattia dell'essere nato, una ferita mortale se mai ce n'è stata una.

   4 commenti     di: Emil Cioran


Passo il tempo a consigliare il suicidio con gli scritti e a sconsigliarlo con la parola. Il fatto è che nel primo caso si tratta di un esito filosofico; nel secondo, di un essere, di una voce, di un lamento

   3 commenti     di: Emil Cioran


Disprezzo il cristiano perché è capace di amare i suoi simili da vicino. A me, per riscoprire l'uomo ci vorrebbe il Sahara

   9 commenti     di: Emil Cioran


Morire a sessanta o a ottant'anni è più duro che a dieci o a trenta. L'assuefazione alla vita, ecco la difficoltà. Perché la vita è un vizio. Il più grande che ci sia. Il che spiega perché si faccia tanta fatica a sbarazzarsene

   5 commenti     di: Emil Cioran




Pagine: 1234... ultimatutte

Frasi Emil Cioran (1911 - 1995) è stato un filoso, saggista e scrittore rumeno.