PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Enzo Biagi

Ti piace Enzo Biagi?  


Pagine: 123456tutte

Era così ignorante che credeva che la cedrata fosse un'opera minore del Tassoni

   13 commenti     di: Enzo Biagi


Berlusconi governa il Paese dalle sue centoquarantasette stanze di Arcore e parla al popolo come l'erede dei Borboni

   9 commenti     di: Enzo Biagi


Dieci morti. Dieci poveri, inutili morti. Li hanno uccisi quei democratici che respingono le nostalgie dei missini va ne sopportano i voti; li ha uccisi la cattiva politica, l'ipocrisia, il compromesso, l'interesse meschino che cancella i principi e fa tacere la coscienza Li hanno uccisi coloro che hanno trasformato il Parlamento in un'osteria, coloro che fanno attribuire le miserie dei politici a presunti vizi della democrazia... li hanno uccisi coloro che insabbiano gli scandali sperando che il tempo faccia dimenticare. Siamo tornati nell'immediato dopoguerra. Urli di sirene, gas lacrimogeni, spari, tumulti, la violenza scatenata, il solco dell'odio che torna a riaprirsi

   4 commenti     di: Enzo Biagi


I giornali sarebbero ansiogeni? Ma la Bibbia non comincia forse con un delitto?

   8 commenti     di: Enzo Biagi


Denunciare è del giornalismo, proporre soluzioni è già politica

   9 commenti     di: Enzo Biagi


Ho sempre creduto che, se c'è un posto al mondo dove non esistono le razze questo è proprio l'Italia: infatti le nostre antenate ebbero troppe occasioni di intrattenimento

   6 commenti     di: Enzo Biagi


Non ho nulla da cambiare a ciò che scrissi nel mio primo articolo: credo ancora che la democrazia è il migliore dei sistemi, che alla libertà politica si deve accompagnare la giustizia sociale, che i poveri non li hanno inventati i comunisti, che di quello che non si è fatto in un quarto di secolo non possiamo continuare a dare la colpa al duce

   3 commenti     di: Enzo Biagi


L'accusa verso di me è sempre stata la stessa: Biagi è un comunista. Forse deluderò qualcuno e qualcuno, invece, sarà felice: non sono mai stato comunista, sono solo un vecchio socialista In fin dei conti questa accusa cosa voleva dire? Che mangiavo i bambini? Ed è incredibile che quell'accusa mi abbia accompagnato fino a ottantadue anni, quando ancora una volta, ho pagato per le mie idee. [si riferisce all'editto bulgaro di Berlusconi]

   4 commenti     di: Enzo Biagi


Quando sento dire che uno è considerato un innovatore perché decide di leggere il tg in piedi, è come se ti chiedessero se scrivi con la biro o con la macchina, e quanto questo influisce

   6 commenti     di: Enzo Biagi


A La Crosse, Wisconsin sono le tredici. Dalle cucine una cameriera dai capelli rossi torna correndo: Hanno sparato a Kennedy, hanno colpito il presidente. Il televisore è acceso, parla Walter Cronkite, cronista della Cbs: The President is dead. Nella sala c'è chi piange, chi resta allibito. Entrano dei viaggiatori con l'impermiabile lucido; sulle prime non capiscono. Cosa succederà adesso? si chiede qualcuno. Sul Mississipi piove forte, l'America si prepara ad un triste Ringraziamento

   3 commenti     di: Enzo Biagi




Pagine: 123456tutte

Frasi Enzo Biagi (1920-2007) è stato uno scrittore, conduttore televisivo e uno dei più famosi giornalisti italiani del XX secolo.
Negli ultimi anni della sua lunga carriera Enzo Biagi ha condotto il programma tv "Il fatto", trasmissione di approfondimento politico cancellata dai palinsesti RAI dopo il cosiddetto editto Bulgaro di Silvio Berlusconi.