PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Ernest Hemingway

Ti piace Ernest Hemingway?  


Pagine: 1234tutte

Essere uomo è un mestiere difficile. E soltanto pochi ce la fanno.



Mai pensare che la guerra, anche se giustificata, non sia un crimine



Non bisogna giudicare gli uomini dalle loro amicizie: Giuda frequentava persone irreprensibili!



La giusta maniera di fare, lo stile, non è un concetto vano. È semplicemente il modo di fare ciò che deve essere fatto. Che poi il modo giusto, a cosa compiuta, risulti anche bello, è un fatto accidentale.



Ora non è il momento di pensare a quello che non hai. Pensa a quello che puoi fare con quello che hai.



Essere un padre di successo è un ruolo unico: quando hai un figlio, non seguirlo solo per i primi due anni.



Conosco la guerra come poche altre persone al mondo e niente mi è più rivoltante di essa.



Avere un cuore da bambino non è una vergogna. È un onore. Un uomo deve comportarsi da uomo. Deve sempre combattere, preferibilmente e saggiamente, con le probabilità a suo favore, ma in caso di necessità deve combattere anche contro qualunque probabilità e senza preoccuparsi dell'esito. Deve seguire i propri usi e le proprie leggi tribali, e quando non può, deve accettare la punizione prevista da queste leggi. Ma non gli si deve dire come un rimprovero che ha conservato un cuore da bambino, un'onestà da bambino, una freschezza e una nobiltà da bambino.



La vita di ogni uomo finisce nello stesso modo. Sono i particolari del modo in cui è vissuto e in cui è morto che differenziano un uomo da un altro.



Ho una vita interessante, ma devo scrivere perché se non scrivo in una certa misura non posso godermi il resto della mia vita





Pagine: 1234tutte


Libri di Ernest Hemingway

I quarantanove racconti
 
commenti0