Frasi di Erri de Luca
PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Erri de Luca

Ti piace Erri de Luca?  


Pagine: 1234tutte

Napoli si era consumata di lacrime di guerra, si sfogava con gli americani, faceva carnevale tutti i giorni. L'ho capita allora la città: monarchica e anarchica. Voleva un re però nessun governo. Era una città spagnola. In Spagna c'è sempre stata la monarchia ma pure il più forte movimento anarchico. Napoli è spagnola, sta in Italia per sbaglio

   9 commenti     di: Erri de Luca


I baci non sono anticipo d'altre tenerezze, sono il punto più alto

   14 commenti     di: Erri de Luca


Strano sapersi perduti tutti i giorni e non dirsi mai addio

   8 commenti     di: Erri de Luca


Non sono al tuo fianco, Anna, io sono il tuo fianco

   8 commenti     di: Erri de Luca


È finita. Ora incomincia il tempo, che dura momenti

   5 commenti     di: Erri de Luca


Molte volte ho pensato con nostalgia che le generazioni si sono trasmesse questo medesimo libro leggendo in esso sempre qualcosa in meno, proprio come se un unico dito, scorrendo una sola copia, lentamente ne cancellasse le righe. Essere molto sfiorato: la somma di molte carezze è un'abrasione

   3 commenti     di: Erri de Luca


La gente nostra manco sapeva che esistevano gli ebrei, un popolo dell'antichità. Ma quando si è trattato di guadagnare qualcosa allora tutti sapevano chi era ebreo. Se mettevano una taglia sui fenici da noi erano capaci di trovarli, pure di seconda mano

   5 commenti     di: Erri de Luca


I desideri dei bambini danno ordini al futuro

   17 commenti     di: Erri de Luca


Mi chiedo da solo: non me ne potevo accorgere per conto mio di esserci? Pare di no. Pare che ci vuole un'altra persona che avvisa

   7 commenti     di: Erri de Luca


C'è in me quello che si trova in molti uomini del mondo, amori, spari, qualche frase piena di spine, nessuna voglia di parlarne. Siamo dozzina noialtri uomini. Speciale è solo vivere, guardarsi di sera il palmo di mano e sapere che domani torna fresco di nuovo, che il sarto della notte cuce pelle, rammenda calli, rabbercia gli strappi e sgonfia la fatica

   3 commenti     di: Erri de Luca




Pagine: 1234tutte

Frasi Erri De Luca (1950) è uno scrittore, poeta e traduttore italiano.
Conosciuto anche nel mondo dell'alpinismo, collabora con diversi quotidiani (tra cui La Repubblica, L'Avvenire, Il Corriere della Sera).

Potrebbero interessarti anche