PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Ezra Pound

Ti piace Ezra Pound?  


Pagine: 12345tutte

La parola comunica il pensiero, il tono le emozioni.

   7 commenti     di: Ezra Pound


Lo schiavo è quello che aspetta qualcuno a liberarlo

   11 commenti     di: Ezra Pound


La vera istruzione deve in definitiva essere riservata agli uomini che insistono a voler sapere: il resto non è che pastorizia

   8 commenti     di: Ezra Pound


È difficile scrivere un paradiso quando tutte le indicazioni superficiali indicano che si dovrebbe scrivere un'apocalisse. Risulta ovvio trovare abitanti per l'inferno o per il purgatorio.

   5 commenti     di: Ezra Pound


Il miglior governo è (naturalmente?) quello che attiva il meglio dell'intelligenza della nazione.

   8 commenti     di: Ezra Pound


La cultura non è mancanza di memoria. La cultura comincia quando si riesce a fare una cosa senza sforzo.

   4 commenti     di: Ezra Pound


L'amore: un sentimento inventato. Ciò che conta è il gioco della seduzione, il rituale di piacere a qualcuno.

   15 commenti     di: Ezra Pound


Se un uomo non è disposto a lottare per le proprie idee, o le sue idee non valgono nulla o non vale nulla lui.

   13 commenti     di: Ezra Pound


Il cattivo critico critica il poeta, non la poesia.

   13 commenti     di: Ezra Pound


Sono buoni scrittori coloro che mantengono il linguaggio efficiente. Vale a dire, che lo mantengono esatto, chiaro.

   5 commenti     di: Ezra Pound




Pagine: 12345tutte

Frasi Ezra Pound (nome completo Ezra Weston Loomis Pound, 1885-1972) è stato un celebre poeta americano ma che visse prevalentemente in Europa.
Ritenuto uno dei principali autori del movimento letterario del modernismo (principalmente dell'imaginismo e del vorticismo), ha influenzato in maniera significativa la lirica inglese, introducendovi al contempo elementi orientali, occidentali, americani ed europei.
Fu inoltre promotore della diffusione delle opere di Dante e Guido Cavalcanti presso il pubblico inglese.

Potrebbero interessarti anche