PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi e Aforismi di Fabio Volo

Ti piace Fabio Volo?  


Pagine: 1234... ultimatutte

Si sa come sono le donne, se le desideri lo sentono subito

   7 commenti     di: Fabio Volo


Non si smette di giocare perché si diventa vecchi, ma si diventa vecchi perché si smette di giocare

   3 commenti     di: Fabio Volo


Amo le donne. Senza di loro me ne sarei già andato. Senza di loro non sarei mai più tornato

   6 commenti     di: Fabio Volo


Fai vedere al tuo sogno che veramente ci tieni a incontrarlo, senza pretendere che lui faccia tutta la strada da solo per arrivare fino a te, poi le cose accadono. I sogni hanno bisogno di sapere che siamo coraggiosi.

   4 commenti     di: Fabio Volo


Vado a Barcellona come a New York perché l'Italia mi sembra un paese immobile: politici vecchi, telespettatori vecchi, imprenditori vecchi. È più facile diventare una rockstar che aprire un'impresina".

   7 commenti     di: Fabio Volo


A volte i minuti non sono minuti, sono reincarnazioni di vite. Nell'attesa, sono già rinato mille volte. Ho percorso tutta la catena alimentare. Sono stato zanzara, armadillo, elefante...

   2 commenti     di: Fabio Volo


Bisognerebbe impedire alle persone di interpretare i silenzi.

   4 commenti     di: Fabio Volo


Spesso ciò che è meglio non è quello che fa stare bene

   4 commenti     di: Fabio Volo


Sono quelle notti che ho una voglia incredibile di vivere. Vorrei vedere due o tre film, scrivere, leggere, disegnare, o anche semplicemente guardare fuori dalla finestra. Dormire mi sembra una perdita di tempo. Mi viene voglia di imparare. Qualsiasi cosa, ma imparare.

   5 commenti     di: Fabio Volo


Ultimamente, perô, riflettendo su questa convinzione dell'anima gemella cominciavo a pensare che se fosse stata un idea sbagliata, avrei perso la grande occasione della mia vita. Amare. Amare veramente. Magari non è vero che ci si riconosce subito. Magari prima bisogna aprirsi, liberarsi da mille paure, da mille atteggiamenti, da mille armature. Forse bisogna anche un pô imparare a stare con le persone, e non aspettarsi gli incastri perfetti. Comunque credendo a tutta questa storia del colpo di fulmine, conservo una forma di verginitá.
Una verginità nei gesti, nei sentimenti, nelle parole. Conservavo gelosamente uno scrigno pieno di parole mai pronunciate, gesti mai compiuti, sguardi e sentimenti mai vissuti, mondi mai visitati.

   0 commenti     di: Fabio Volo




Pagine: 1234... ultimatutte

Frasi Fabio Volo (1972) è un conduttore radiofonico e televiso, scrittore e attore italiano. La carriera letteraria di Fabio Volo inizia a partire dall'anno 2000, quando pubblica il suo primo romanzo Esco a fare due passi, che si rivela un significativo successo. In seguito Fabio Volo pubblica altri libri, fra cui "Un posto nel mondo" e "Il tempo che vorrei", continuando a trovare il favore dei lettori.
Sono numerose le sue frasi, aforismi e le citazioni che vengono ricordate.

Potrebbero interessarti anche