PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Fabio Volo

Ti piace Fabio Volo?  


Pagine: 1234... ultimatutte

Rispetto alla fantasia la realtà cosa può fare? È un po' come quando vai a vedere il film del tuo libro preferito: una delusione

   1 commenti     di: Fabio Volo


Ho letto da qualche parte che il vero motivo per cui si sono estinti i dinosauri è perché nessuno li accarezzava. Bisogna sperare che l'uomo non faccia lo stesso stupido errore con le donne.

   9 commenti     di: Fabio Volo


Amo le labbra: le amo perche sono costrette a non toccarsi se vogliono dire "Ti odio" e obbligate a unirsi se vogliono dire "Ti amo".

   8 commenti     di: Fabio Volo


È bello avere una persona sulla quale fare fantasie durante il giorno. Anche se è sconosciuta

   10 commenti     di: Fabio Volo


Pensare a se stessi non è egoismo. Egoismo semmai è occuparsi solo di se stessi.

   5 commenti     di: Fabio Volo


Era come se andando via in realtà avessi preso la rincorsa per tornare più vicino.

   1 commenti     di: Fabio Volo


Il cammino si fa da soli: in 2 è una scampagnata

   6 commenti     di: Fabio Volo


La cosa più fastidiosa quando mandi un messaggio a una persona a cui tieni è che dal momento dell'invio parte il conto dei minuti. Rispondi, rispondi, rispondi. Non ha risposto. Magari ha il telefono spento. Che faccio chiamo, faccio uno squillo per vedere se è acceso? E se poi è acceso? Messaggio più chiamata: divento pesante. Chiamo con anonimo. Solo che se faccio uno squillo e poi metto giù capisce che sono io che controllo. Lo capisce? Sì, lo capisce. A volte i minuti non sono solo minuti, sono reincarnazioni di vite.

   6 commenti     di: Fabio Volo


Ultimamente, perô, riflettendo su questa convinzione dell'anima gemella cominciavo a pensare che se fosse stata un idea sbagliata, avrei perso la grande occasione della mia vita. Amare. Amare veramente. Magari non è vero che ci si riconosce subito. Magari prima bisogna aprirsi, liberarsi da mille paure, da mille atteggiamenti, da mille armature. Forse bisogna anche un pô imparare a stare con le persone, e non aspettarsi gli incastri perfetti. Comunque credendo a tutta questa storia del colpo di fulmine, conservo una forma di verginitá.
Una verginità nei gesti, nei sentimenti, nelle parole. Conservavo gelosamente uno scrigno pieno di parole mai pronunciate, gesti mai compiuti, sguardi e sentimenti mai vissuti, mondi mai visitati.

   0 commenti     di: Fabio Volo


... lei per me è sempre stata una casa con il tetto di vetro: posso osservare il cielo sentendomi al sicuro

   3 commenti     di: Fabio Volo




Pagine: 1234... ultimatutte

Frasi Fabio Volo (1972) è un conduttore radiofonico e televiso, scrittore e attore italiano. La carriera letteraria di Fabio Volo inizia a partire dall'anno 2000, quando pubblica il suo primo romanzo Esco a fare due passi, che si rivela un significativo successo. In seguito Fabio Volo pubblica altri libri, fra cui "Un posto nel mondo" e "Il tempo che vorrei", continuando a trovare il favore dei lettori.
Sono numerose le sue frasi, aforismi e le citazioni che vengono ricordate.

Potrebbero interessarti anche