PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Gesualdo Bufalino

Ti piace Gesualdo Bufalino?  


Pagine: 1234567tutte

Autunno, stagione sleale



Pregare, altro vizio solitario.



Una metà di me non sopporta l'altra. E cerca alleati!



Sirene: Vissero feroci e stupende. Una laringite le vinse



Ricordiamo a lungo chi abbiamo amato, meno a lungo chi ci ha amato.
Allo stesso modo, ci durano più nella mente i debitori che i creditori.



Un aforisma benfatto sta tutto in otto parole



Ogni siciliano è, di fatti, una irripetibile ambiguità psicologica e morale. Così come l'isola tutta è una mischia di lutto e di luce. Dove è più nero il lutto, ivi è più flagrante la luce, e fa sembrare incredibile, inaccettabile la morte. Altrove la morte può forse giustificarsi come l'esito naturale d'ogni processo biologico; qui appare come uno scandalo, un'invidia degli dei



Del resto, previdenza e follia in me han fatto sempre tutt'uno, né ho mai rinunziato all'impossibile con la debole scusa che era, appunto, impossibile.



Meno credo in Dio più ne parlo



Mi spaventa possedere chi amo, mi spaventa amare chi possiedo. Così disse Adamo e spartì eros e amore. Ma Eva non era contenta





Pagine: 1234567tutte

Potrebbero interessarti anche

Libri di Gesualdo Bufalino

Bluff di parole
 
commenti0