PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Gesualdo Bufalino - Elenco completo

Scopri in questa pagina tutte le opere di frasi e aforismi pubblicate da Gesualdo Bufalino e presenti in PoesieRacconti, elencate a partire dalla più recente.

[continua a leggere...]



Certi amori sono soltanto sudori che si somigliano



Il peccato è stato inventato dagli uomini per meritare la pena di vivere, per non essere castigati

[continua a leggere...]



Ci sono due cose che esigono una buona salute per essere fatte: l'amore e la rivoluzione.



I suicidi sono solo degli impazienti



Il primo segno d'amore consiste nel trasformare un essere che ci era domestico in un demone sconosci

[continua a leggere...]



L'amore spesso è soltanto un prestito con cauzione.



Una passione è il totale di due malintesi



Pregare, altro vizio solitario.



Diffidate degli ottimisti, sono la claque di Dio.



Fra imbecilli che vogliono cambiare tutto e mascalzoni che non vogliono cambiare niente, com'è diff

[continua a leggere...]



Leggere non servì soltanto da risorsa conoscitiva, utile a esplorare, dal fondo del mio pozzo buio,

[continua a leggere...]



Del resto, previdenza e follia in me han fatto sempre tutt'uno, né ho mai rinunziato all&a

[continua a leggere...]



Meno credo in Dio più ne parlo



La parola è una chiave, ma il silenzio è un grimaldello.



La vecchiaia comincia il giorno in cui, invece di scrivere a una donna, le telefoniamo.



Un pene innamorato è spesso balbuziente



Come ogni brutto sono sempre stato oggetto di passioni disinteressate



Ognuno sogna i sogni che si merita



Riconosco per mio solo ciò che ho scritto con inchiostro simpatico



Sarò forse presuntuoso ma il mio specchio mi calunnia



Elezioni: Il sonno è di destra, il sogno è di sinistra... Votare per una lucida insonnia



In un mondo di arrivisti, buona regola è non partire.



Costa una fatica del diavolo conservare una buona opinione di sé. Chissà come fanno, certuni



Un aforisma benfatto sta tutto in otto parole



Molte morti sono suicidi truccati



Credo di essere un collezionista di ricordi, un seduttore di spettri.



Ogni sguardo dello scrittore diventa visione, e viceversa: ogni visione diventa uno sguardo.



Ogni siciliano è, di fatti, una irripetibile ambiguità psicologica e morale. Così come l'isola tu

[continua a leggere...]



Autunno, stagione sleale



Biblioteche, musei, cineteche... Non amo che camposanti



Un libro non è soltanto, o non è sempre, un tempio delle idee o un'officina di musica e luce, è a

[continua a leggere...]



Un teatro era il paese, un proscenio di pietre rosa, una festa di mirabilia. E come odorava di gelso

[continua a leggere...]



Sociologo è colui che va alla partita di calcio per guardare gli spettatori



Metà di me non sopporta l'altra e cerca alleati



Si scrive per dialogare anche con un lettore sconosciuto.



I vincitori non sanno quello che perdono



Solo l'infelicità è degli uomini, la disperazione è di Dio



Gli assenti hanno una volta torto ma novantanove volte ragione



Un grande scrittore è di solito meno intelligente di molti scrittori minori



Senza note a piè di pagina, certe donne non si capiscono



Se volete saperne di più su di voi, origliate dietro le porte



Scrivo poesie che si capiscono, devo sembrare un cavernicolo



Resta dubbio, dopo tanto discorrere, se le donne preferiscano essere prese, comprese o sorprese



Nascere è umano, perseverare è diabolico



Morire. Non fosse che per fregare l'insonnia



Molte donne si vestono bene, ma tutte si spogliano male



Mi spaventa possedere chi amo, mi spaventa amare chi possiedo. Così disse Adamo e spartì eros e am

[continua a leggere...]



Metri, metronomi, meridiane... L'uomo presume, misurando lo spazio e il tempo, di vincerli, mentre s

[continua a leggere...]



L'unica cosa asciutta: la sterilità



[continua a leggere...]



Il sonno è amore di morte, l'insonnia paura di morte



I ricordi ci uccidono. Senza memoria, saremmo immortali



I pregiudizi han più sugo, talvolta, dei giudizi



Due infelicità, sommate, possono fare una felicità



È più facile amare gli altri che sé. Degli altri si conosce il meglio



È un bluff? Non è un bluff? Fra poco muoio e lo vedo



Autoritratti: Quel pittore non è poi così brutto come si dipinge



Battaglie: La ragione vince tutte le scaramucce. Vincesse una battaglia ch'è una!



Capita a volte di sentirsi per un minuto felici. Non fatevi cogliere dal panico: è questione di un

[continua a leggere...]



Con le donne accade due volte di non saper cosa dire: all'inizio e alla fine d'un amore



Comunque vada la nostra partita con la vita finirà zero a zero



Chi scrive per il suo tempo, disperi di sopravvivergli



Biografia: Nacque, omissis, morì



Sirene: Vissero feroci e stupende. Una laringite le vinse



Conviene, a chi nasce, molta oculatezza nella scelta del luogo, dell'anno e dei genitori



Una metà di me non sopporta l'altra. E cerca alleati!