PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Giacomo Leopardi - Elenco completo

Scopri in questa pagina tutte le opere di frasi e aforismi pubblicate da Giacomo Leopardi e presenti in PoesieRacconti, elencate a partire dalla più recente.

O patria mia, vedo le mura e gli archi
e le colonne e i simulacri e l ' erme
torri degli avi nost

[continua a leggere...]



Forse in qual forma, in quale
stato che sia, dentro covile o cuna,
è funesto a chi nasce il dí n

[continua a leggere...]



La velocità è piacevolissima per se sola, cioè per la vivacità, la forza, la vita di tal sensazi

[continua a leggere...]



Cara beltà che amore
lunge m'ispiri o nascondendo il viso,
fuor se nel sonno il core
ombra diva

[continua a leggere...]



La morte non è male: perchè libera l'uomo da tutti i mali, e insieme coi beni gli toglie i deside

[continua a leggere...]



Nessuna cosa maggiormente dimostra la grandezza e la potenza dell'umano intelletto, nè l'altezza e

[continua a leggere...]



È vero, come predica Cicerone, che la virtù è il fondamento dell'amicizia, nè può essere amiciz

[continua a leggere...]



Nessuna opinione, vera o falsa, ma contraria all'opinione dominante e generale, si è mai stabilita

[continua a leggere...]



L'egoismo è sempre stata la peste della società e quando è stato maggiore, tanto peggiore è stat

[continua a leggere...]



Nessuna qualità umana è più intollerabile che l'intolleranza.



L'unico modo per non far conoscere agli altri i propri limiti, è di non oltrepassarli mai.



L'impressione di piacere può rimanere tale fino a quando non si è certi di piacere soprattutto a s

[continua a leggere...]



Senza le illusioni non ci sarà quasi mai grandezza di pensieri, nè forza, impeto e ardore d'animo,

[continua a leggere...]



Il piacere è sempre o passato o futuro, e non è mai presente.



Chi ha il coraggio di ridere è padrone del mondo.



Amore, amor, di nostra vita ultimo inganno.



La stima è come un fiore, che pestato una volta gravemente o appassito, mai più non ritorna.



Non si troverà una sola donna della cui bellezza o bruttezza tutti gli uomini convengano.



È curioso vedere che gli uomini di molto merito hanno sempre le maniere semplici, e che sempre le m

[continua a leggere...]



I momenti migliori dell'amore sono quelli di una quieta e dolce malinconia, dove tu piangi e non sai

[continua a leggere...]



L'immaginazione è la prima fonte della felicità umana.



La guerra più terribile è quella che deriva dall'egoismo, e dall'odio naturale verso altrui, rivol

[continua a leggere...]



I fanciulli trovano il tutto anche nel niente, gli uomini il niente nel tutto.



La pazienza è la più eroica delle virtù, giusto perché non ha nessuna apparenza d'eroico.



L'uomo è infelice perchè incontentabile.



La noia non è altro che il desiderio puro della felicità non soddisfatto dal piacere, e non offeso

[continua a leggere...]



Quasi tutte le principali scoperte che servono alla vita civile sono state opere del caso



Le persone non sono ridicole se non quando vogliono parere o essere ciò che non sono



Sono convinto che anche nell'ultimo istante della nostra vita abbiamo la possibilità di cambiare il

[continua a leggere...]



Una poesia ragionevole, è lo stesso che dire una bestia ragionevole



La noia è la più sterile delle passioni umane. Com'ella è figlia della nullità, così è madre d

[continua a leggere...]



Ogni felicità si trova falsa e vana, quando l'oggetto suo giunge ad essere conosciuto nella sua rea

[continua a leggere...]



Non basta che lo scrittore sia padrone del proprio stile. Bisogna che lo stile sia padrone delle cos

[continua a leggere...]



I migliori momenti dell'amore sono quelli di una quieta e dolce malinconia dove tu piangi e non sai

[continua a leggere...]



La noia è il desiderio della felicità, lasciato, per così dir, puro



La memoria non è altro che assuefazione



La felicità o infelicità non si misura dall'esterno ma dall'interno



L'irresoluzione è peggio della disperazione



L'esistenza può essere maggiore senza che lo sia la vita



L'abuso e la disubbidienza alla legge, non può essere impedita da nessuna legge



Il silenzio è il linguaggio di tutte le forti passioni, dell'amore dell'ira, della meraviglia, del

[continua a leggere...]



I beni si disprezzano quando si possiedono sicuramente, e si apprezzano quando sono perduti, o si co

[continua a leggere...]



Cosa rarissima nella società, un uomo veramente sopportabile



È curioso a vedere, che gli uomini di molto merito hanno sempre le maniere semplici, e che sempre l

[continua a leggere...]



Chi più si ama meno può amare



Gli uomini si vergognano non delle ingiurie che fanno, ma di quelle che ricevono



Chi non ha uno scopo non prova quasi mai diletto in nessuna operazione



Le cognizioni non sono come le ricchezze, che si dividono e si adunano, e sempre fanno la stessa som

[continua a leggere...]



La natura ci destinò per medicina di tutti i mali la morte



Tutti gli uomini per necessità nascono e vivono infelici



La vita, così per rispetto del corpo come dell'animo, e più morta che viva; tanto che questo secol

[continua a leggere...]



Arcano è tutto, fuor che il nostro dolor



Io non ho bisogno di stima, né di gloria, né di altre cose simili; ma ho bisogno d'amore



Una poesia ragionevole è lo stesso che dire una bestia ragionevole.



La conoscenza degli effetti e l' ignoranza delle cause produsse l'astrologia.



Il più certo modo di celare agli altri i confini del proprio sapere, è di non trapassarli



Il più solido piacere di questa vita, è il piacere vano delle illusioni.