PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Gilbert Chesterton

Ti piace Gilbert Chesterton?  


Pagine: 1234... ultimatutte

Ogni architettura è grande dopo il tramonto: forse l'architettura è veramente un'arte notturna, come quella dei fuochi artificiali



Tutte le volte che un treno arriva alla stazione, io ho il senso che si sia aperta la strada sotto il fuoco di innumerevoli batterie, e che l'uomo abbia vinto il caos... Tenete per voi il vostro Byron che commemora le disfatte degli uomini. Io verserò lacrime d'orgoglio leggendo l'orario delle ferrovie



Se una cosa merita di essere fatta, merita di essere fatta male



Le grandi opere letterarie sono sempre allegoriche: allegoriche di una qualche visione totale del mondo



Tutto il mondo moderno è in guerra con la ragione, e la torre già vacilla



È una cosa pericolosa che un uomo, per un attimo di secondo, creda di capire la morte



Quando voi parlate di scienza della criminologia, voi intendete studiare un uomo dal di fuori, come se fosse un gigantesco insetto, o un fenomeno lontano da noi; mentre il più grande orrore del male sta appunto nel fatto che è così vicino a noi, che è in tutti noi



Per fortuna la gente continua a dissentire sino a quando non muore in pace nel proprio letto. Molto di rado gli uomini concordano davvero pienamente e finalmente. Conoscevo due uomini che giunsero a concordare fra di loro in maniera così completa che uno naturalmente uccise l'altro



Posso credere l'impossibile, ma non l'improbabile



La tradizione non significa che i vivi sono morti, ma che i morti sono vivi





Pagine: 1234... ultimatutte