PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Citazioni di Giorgio Faletti

Ti piace Giorgio Faletti?  


Pagine: 1234567tutte

Le parole scritte sono segni neri che camminano sul bianco, sono formiche messe in fila che procedono pagina dopo pagina verso un posto che nessuno conosce

   8 commenti     di: Giorgio Faletti


Per tutte le cose c'è una spiegazione. Sempre. Però non sempre è la più facile da accettare. È la paura che lo vieta, anche quando l'evidenza lo impone. Non ci credo dunque non esiste

   6 commenti     di: Giorgio Faletti


Se la natura non mi ha dato le ali, forse non è mio destino volare



L'uomo è uno e nessuno.



Ci sono discorsi che sono come operazioni aritmetiche. Per quanto si cambi l'ordine delle parole, il risultato resta inalterato

   8 commenti     di: Giorgio Faletti


Una povera figura anonima sotto un balcone senza la minima possibilità di essere né Cristiano né Cyrano

   1 commenti     di: Giorgio Faletti


Il limite dei furbi è che non riescono ad esimersi dall'esibire i frutti della loro furbizia, prima o poi



La terra non ha memoria.



Se è una domanda, contiene all'interno la risposta. Se è una affermazione, consentimi di essere scettico sulla sua sincerità

   5 commenti     di: Giorgio Faletti


Lei è l'amore, Jordan. Quando lo trovi, da qualunque parte arrivi, accettalo come un dono e tienilo ben stretto

   8 commenti     di: Giorgio Faletti




Pagine: 1234567tutte

Frasi Giorgio Faletti (1950) è un attore, scrittore, composito e musicista italiano.
Dopo una carriera iniziale da cabarettista e cantante, nel 2002 Giorgio Faletti sorprende la critica con l'uscita del suo primo thriller "Io uccido", che vende più di 4 milioni di copie.
Successivamente Faletti ha pubblicato altri romanzi come "Niente di vero tranne che gli occhi", "Fuori da un evidente destino" e "Io sono Dio".