PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Giorgio Faletti

Ti piace Giorgio Faletti?  


Pagine: 1234567tutte

Gli avrebbe solo concesso di distruggere dei sogni che non pensava di avere più la capacità di costruire

   1 commenti     di: Giorgio Faletti


È la vita. Finisce sempre nello stesso modo, anche per i nativi

   5 commenti     di: Giorgio Faletti


L'uomo è uno e nessuno.



I ragazzi forse sono tutti uguali ma non lo restano quando diventano uomini



Ci sono dei confronti che la vita non promette di evitare, ma permette al massimo di rinviare. Così, le persone che avevano fatto parte della sua vita passata erano arrivate a una a una a reclamare il loro posto nel presente

   1 commenti     di: Giorgio Faletti


Le cose non sono così semplici. Non lo sono mai state. Scegliere la strada più facile è solo un modo un poco più onorevole per fuggire



Tutte carte che la vita aveva mescolato e distribuito a caso e che loro erano stati costretti a giocare

   6 commenti     di: Giorgio Faletti


La vita dappertutto era solo un fatto di costumi e scenografie

   7 commenti     di: Giorgio Faletti


Una povera figura anonima sotto un balcone senza la minima possibilità di essere né Cristiano né Cyrano

   1 commenti     di: Giorgio Faletti


Pensò che ogni porta chiusa era un sonno e ogni sonno era un sogno. E che per ogni sonno c'era un risveglio

   7 commenti     di: Giorgio Faletti




Pagine: 1234567tutte

Frasi Giorgio Faletti (1950) è un attore, scrittore, composito e musicista italiano.
Dopo una carriera iniziale da cabarettista e cantante, nel 2002 Giorgio Faletti sorprende la critica con l'uscita del suo primo thriller "Io uccido", che vende più di 4 milioni di copie.
Successivamente Faletti ha pubblicato altri romanzi come "Niente di vero tranne che gli occhi", "Fuori da un evidente destino" e "Io sono Dio".