PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Giovanni Papini - Elenco completo

Scopri in questa pagina tutte le opere di frasi e aforismi pubblicate da Giovanni Papini e presenti in PoesieRacconti, elencate a partire dalla più recente.

L'ardente solitudine non annulla la possibilità degli amori



Il sogno non è sogno ma è vita.



Ridere significa aver paura. L'uomo è «l'animale che ride» perché lui solo sa di dover morire



Chi aspira ad innalzarsi al di sopra della terra è segno che in altri tempi ebbe le ali oppure che

[continua a leggere...]



Si vedono ogni giorno innamorati che uccidono le amanti, mogli che uccidono i mariti, mariti che ucc

[continua a leggere...]



Nulla è più comune tra gli uomini che della bramosia delle ricchezze



[continua a leggere...]



Se i cristiani credessero effettivamente a Cristo farebbero il più delle volte il contrario di ciò

[continua a leggere...]



Sono a momenti un povero sentimentale che si commuove nella notte solitaria appena scende dalle pers

[continua a leggere...]



L'esistenza dell'uomo è una delle più sicure prove dell'esistenza di Dio



L'imbecillità dei filosofi «profondi» è così immensa che è superata soltanto dall'infinita mis

[continua a leggere...]



L'avarizia degli uomini è tanto grande che ciascuno s'ingegna quanto può di prender molto dagli al

[continua a leggere...]



L'odio verso sé stessi e l'amore verso i nemici è il principio e la fine del Cristianesimo



Tutto ciò che è davvero desiderabile è per gli uomini impossibile; tutto ciò che è possibile ab

[continua a leggere...]



Amiamo la guerra ed assaporiamola da buongustai finché dura. La guerra è spaventosa - e appunto pe

[continua a leggere...]



Il mondo antico non conosce l'Amore. Conosce la passione per la donna, l'amicizia per l'amico, la gi

[continua a leggere...]



La non resistenza al male repugna profondamente alla nostra natura



Tutta la storia degli uomini non è che il terrore della secondità



Perché si odiavano gli uomini? Perché si uccidevano senza stanchezza né requie? Perché l'atroce

[continua a leggere...]



Anche la giovinezza è una malattia ma chi non ha sofferto questo male sacro non ha vissuto.



Un delitto vien punito quand'è piccolo ed esaltato e premiato quand'è grande



I giorni di settembre sono, fino all'ultimo meriggio, ariose e melodiose strofe classiche che all'av

[continua a leggere...]



L'incendiario è l'ateo che non ha saputo trovar Dio in se stesso e che lo cerca, per la via del del

[continua a leggere...]



I moralisti credono di conoscere l'uomo; gli astronomi credono di conoscere il sole. I secondi s'ill

[continua a leggere...]



L'uomo si vendica col riso di coloro dei quali non può fare a meno nei giorni del tremore, del dolo

[continua a leggere...]



Si potrebbe con eguale approssimazione affermare che nulla nel mondo umano è permesso, perché non

[continua a leggere...]



La tristezza del discendere è il prezzo pattuito della gioia del salire



Il mare è un nemico che gli uomini si sforzano di amare



La vita non è illusione né finzione ma i sogni e le illusioni fanno parte della vita, son elementi

[continua a leggere...]



L'uomo, fra tutti gli esseri che sono in terra, è il solo che si sforzi d'imitare il suo padre anti

[continua a leggere...]



L'Inferno non è che il Paradiso capovolto. Una spada riflessa nell'acqua prende figura di croce.



La guerra giova all'agricoltura e alla modernità. I campi di battaglia rendono, per molti anni, ass

[continua a leggere...]



Disgraziatamente coloro che dicono male di noi lo dicono quasi sempre assai bene, mentre coloro che

[continua a leggere...]



Non è vero che la sventura genera sventura; molte volte essa non è che il pagamento anticipato di

[continua a leggere...]



Quando capita una grande amnistia v'è chi si pente di non aver commesso a suo tempo un delittuccio

[continua a leggere...]



La modestia è la forma più insulsa dell'orgoglio.



I medici sono più pericolosi delle malattie, ma le medicine sono ancor più pericolose dei medici



Aforisma: una verità detta in poche parole - epperò detta in modo da stupire più di una menzogna.



Si può entrare nel regno di Dio anche dal nero portale del peccato



L'uomo non è che un quadrupede riottoso e maligno che, a forza di superbia, riesce a star ritto sul

[continua a leggere...]



La falena è innamorata di ciò che fa paura alla tigre. Ma l'uomo - fiera destinata a diventar farf

[continua a leggere...]



Quando noi camminiamo, indifferenti o frenetici, sulla superficie della terra, noi calpestiamo, in v

[continua a leggere...]



La Luna, per colui che pensa in termini di eternità, è il fulgente memento mori che Dio ripete ogn

[continua a leggere...]



L'omicidio, come tutti possono osservare leggendo le storie recenti e i giornali di ogni mattina, è

[continua a leggere...]



La malizia è una musa più efficacemente ispiratrice che non l'amicizia



Ogni uomo, anche celebre, anche famoso, anche glorificato in vita, è uno sconosciuto e rimane per s

[continua a leggere...]



Il matrimonio è una promessa di felicità e un'accettazione di martirio



Io non sono mai stato bambino. Non ho avuto fanciullezza.



Il vecchio è indicibilmente solo, come il nascituro



La vita umana si riduce tutta a errori e rinunzie. Finché siamo giovani gli errori son più numeros

[continua a leggere...]



Se gli scrittori non leggessero e i lettori non scrivessero, gli affari della letteratura andrebbero

[continua a leggere...]



Uomini: diventate atei tutti, fatevi atei subito! Dio stesso, il vostro Dio Iddio vostro figlio, ve

[continua a leggere...]



Ogni idea, per quanto assurda sembri al primo suo apparire, è una favilla che, con l'andar del temp

[continua a leggere...]



Amare i nemici è l'unica via perché non resti sulla terra neanche un nemico.



L'adulatore è colui che dice - senza pensarle - le cose medesime che l'adulato pensa di sé - senza

[continua a leggere...]