PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Isabel Allende - Elenco completo

Scopri in questa pagina tutte le opere di frasi e aforismi pubblicate da Isabel Allende e presenti in PoesieRacconti, elencate a partire dalla più recente.

Il mio passato è il mio ultimo giardino, su cui non si è affacciato neppure l'amante più intruso

[continua a leggere...]



Sono nata nell'ultima stanza di una casa buia e sono cresciuta fra mobili antichi, libri in latino e

[continua a leggere...]



I migliori afrodisiaci per le donne sono le parole, il punto G è nelle orecchie.



Mi aprivo il passo per le tue vie, le mie mani sulla tua vita protesa e le tue impazienti. Sfuggivi,

[continua a leggere...]



La mente seleziona, esagera, tradisce, gli avvenimenti si sfumano, le persone si dimenticano e alla

[continua a leggere...]



La nascita determinava la qualità delle persone; era facile scendere nella gerarchia sociale, ma pe

[continua a leggere...]



Il coma è come dormire senza sogni, una misteriosa parentesi.



Quando finalmente riconobbi l'artiglio che mi comprimeva la gola e riuscii a dargli il nome che ha

[continua a leggere...]



Gli antichi dolori della mia infanzia - una perdita dopo l'altra - sepolti per anni negli strati pi

[continua a leggere...]



Chi sono i cileni? Mi risulta difficile descriverli a parole, ma mi basta un'occhiata per riconoscer

[continua a leggere...]



Io sono un animale politico. In ogni mio libro esce fuori il mio femminismo, il mio socialismo e il

[continua a leggere...]



È certo meglio essere maschi piuttosto che donne, perché anche il maschio più miserando ha una mo

[continua a leggere...]



Nel mio paese dalle donne ci si aspetta sempre che controllino e nascondano i loro desideri e io ho

[continua a leggere...]



Ho cinquant'anni e comincio ora a liberarmi dai pudori e dalle severità di una rigida educazione



Sospettavo che nulla esistesse davvero che la realtà fosse una materia imprecisa e gelatinosa che i

[continua a leggere...]



Mi fa piacere sapere che i miei libri sono letti e amati. Ma con il successo non sento nuove respons

[continua a leggere...]



In Cile abbondano i santi di tutti i tipi, e questo non deve stupire, perché è il paese più catto

[continua a leggere...]



L'erotismo e la fantasia entrarono nella mia vita con la forza di un tifone, infrangendo l'ordine no

[continua a leggere...]



La sola cosa che si possiede è l'amore che si dà.



Credo sia una reazione sana, il riaffermarsi della vita, del piacere e dell'amore dopo aver percorso

[continua a leggere...]



Scrivere mi consente di rimanere integra e di non perdere pezzi lungo il cammino.



I problemi ecologici sono la frontiera politica del futuro



Non invento i miei libri: saccheggio storie dai giornali o ascolto con orecchio attento le vicende d

[continua a leggere...]



La Santiago della mia infanzia aveva ambizioni da grande città, ma il cuore di un paesello. Si sape

[continua a leggere...]



La scrittura per me è un tentativo disperato di preservare la memoria. I ricordi, nel tempo, strapp

[continua a leggere...]



Le crisi e le avversità, spesso diventano occasione di crescita interiore



Gli afrodisiaci sono il ponte tra gola e lussuria. In un mondo perfetto qualsiasi alimento naturale,

[continua a leggere...]



Mi manca l'idealismo della gioventù, del tempo in cui esisteva ancora per me una chiara linea divis

[continua a leggere...]



Odio il fondamentalismo in ogni sua forma. Non accetto la rigidità sorda del Vaticano e mi fanno orr

[continua a leggere...]



Quando morì mia figlia Paula, mi accorsi che la morte è un terribile inconveniente, ma non un osta

[continua a leggere...]



Sentii che mi stavo immergendo in quell'acqua fresca e seppi che il viaggio attraverso il dolore fin

[continua a leggere...]



Lei ha scritto che la memoria è fragile e il corso di una vita è molto breve e tutto avviene così

[continua a leggere...]



Non esiste separazione definitiva finché esiste il ricordo



L'uomo e la donna, non c'è differenza in questo caso, sono modelli dell'universo su scala ridotta,

[continua a leggere...]



I nostri pensieri danno forma a ciò che noi supponiamo sia la realtà



È meglio essere maschi, perché anche il maschio più miserando ha una moglie cui comandare



La domenica le chiese sono affollate, e tutti venerano il papa, anche se quasi nessuno lo ascolta in

[continua a leggere...]



Siamo anche appassionati di telenovelas, perché le disgrazie dei protagonisti ci forniscono una buo

[continua a leggere...]



I nostri pensieri danno forma a ciò che noi supponiamo sia la realtà.