PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Johann Wolfgang Goethe

Ti piace Johann Wolfgang Goethe ?  


Pagine: 1234... ultima

La sorte appaga i nostri desideri, ma a modo suo, per poterci dare qualcosa al di là dei desideri stessi



Al corpo segue solo l'ombra, nel regno dei morti silente



Una persona non va mai lontano se non sa dove deve andare



Gli autori più originali non lo sono perché promuovono ciò che è nuovo, ma perché mettono ciò che hanno da dire in un modo tale che sembri che non sia mai stato detto prima



Quelli che non sperano in un'altra vita sono morti perfino in questa



La sorte dell'uomo è soffrire fino in fondo, e sorbire fino in fondo il calice della vita? Perché io dovrei mostrarmi forte e dire che è dolce, se anche il Dio del cielo lo sentì troppo amaro per il suo labbro umano? Dovrei forse vergognarmi quando, in un attimo terribile, tutta la mia esistenza trema fra l'essere e il non essere, e il passato è simile ad un baleno sull'abisso tenebroso del futuro, mentre tutto sprofonda intorno a me, e con me naufraga l'universo?



Dove c'è molta luce, l'ombra è più nera



Cinque cose non generano altre cinque: da' ascolto a questa massima. In cuore superbo non germina amicizia; è scortese la compagnia volgare; un farabutto non arriva a grandezza; l'invidioso non ha pietà del nudo; il mentitore inutilmente spera confidenza e fede. Tieni stretto tutto questo, e non fartelo rubare



Chi sbaglia la prima asola non si corregge abbottonandosi



L'uomo rimane importante non perché lascia qualcosa di sé, ma perché agisce e gode, e induce gli altri ad agire e godere





Pagine: 1234... ultima

Frasi Johann Wolfgang von Goethe (1749 - 1832) è stato un poeta, scrittore e drammaturgo tedesco.