username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frasi di Joseph Conrad

Ti piace Joseph Conrad?  


Pagine: 1234tutte

La critica, quel bel fiore dell'espressione personale nel giardino delle lettere

   14 commenti     di: Joseph Conrad


La vera pace di Dio comincia in qualunque punto a mille miglia dalla terra più vicina; e quando Egli vi manda i messaggeri della Sua potenza, non è in un impeto d'ira terribile contro il delitto, la presunzione e la follia, ma paternamente, per purificare dei cuori semplici; dei cuori ignoranti che non sanno nulla della vita e che palpitano senza essere disturbati dall'invidia o dall'avidità

   3 commenti     di: Joseph Conrad


Il mare si stendeva lontano, immenso e caliginoso, come l'immagine della vita, con la superficie scintillante e le profondità senza luce.

   8 commenti     di: Joseph Conrad


Il lavoro non mi piace, non piace a nessuno, ma a me piace quello che c'è nel lavoro: la possibilità di trovare se stessi.

   12 commenti     di: Joseph Conrad


L'abitudine di riflettere profondamente è la più perniciosa fra tutte le abitudini prese dall'uomo

   14 commenti     di: Joseph Conrad


La lunga, eterna tensione di una tempesta produce questo effetto: l'attesa interminabile della catastrofe culminante. Ed è fisicamente spossante il semplice avvinghiarsi alla vita in quel tumulto eccessivo

   4 commenti     di: Joseph Conrad


L'idea di un ordine sovrannaturale del male non è necessaria; gli uomini da soli sono capaci di ogni nequizia.

   10 commenti     di: Joseph Conrad


Essere donna è terribilmente difficile perché consiste principalmente nel trattare con gli uomini

   14 commenti     di: Joseph Conrad


Nessuna occupazione è seria, neppure quando l'ammenda per il fallimento è rappresentata da una pallottola in petto

   4 commenti     di: Joseph Conrad


Risalire quel fiume era come compiere un viaggio indietro nel tempo, ai primordi del mondo, quando la vegetazione spadroneggiava sulla terra e i grandi alberi erano sovrani. Un corso d'acqua vuoto, un silenzio assoluto, una foresta impenetrabile; l'aria calda, spessa, greve, immota. Non c'era gioia nello splendere del sole. Deserte, le lunghe distese d'acqua si perdevano nell'oscurità di adombrate distanze

   2 commenti     di: Joseph Conrad




Pagine: 1234tutte

Frasi Joseph Conrad (1857-1924) è stato uno scrittore polacco, poi naturalizzato inglese.
Considerato uno dei principali scrittori recenti, viene ritenuto un precursore del modernismo che avrebbe influenzato Ernest Hemingway.
Dal romanzo Cuore di tenebra di Conrad è stato tratto il film Apocalypse Now.

Potrebbero interessarti anche