PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Kahlil Gibran

Ti piace Kahlil Gibran?  


Pagine: 1234tutte

Farò della mia anima uno scrigno per la tua anima, del mio cuore una dimora per la tua bellezza, del mio petto un sepolcro per le tue pene. Ti amerò come le praterie amano la primavera, e vivrò in te la vita di un fiore sotto i raggi del sole. Canterò il tuo nome come la valle canta l'eco delle campane; ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde.

   6 commenti     di: Kahlil Gibran


La vostra gioia è il vostro dispiacere smascherato.
E lo stesso pozzo dal quale si leva il vostro riso,
è stato sovente colmato dalle vostre lacrime.
E come potrebbe essere altrimenti?
Quanto più il dolore incide in profondità nel vostro essere,
tanta più gioia potrete contenere.
La coppa che contiene il vostro vino non è forse la stessa coppa
che è stata scottata nel forno del vasaio?
E il liuto che calma il vostro spirito non è forse
il legno stesso scavato dai coltelli?
Quando siete felici guardate nelle profondità del vostro cuore
e scoprirete che ciò che ora vi sta dando gioia è soltanto
ciò che prima vi ha dato dispiacere.
Quando siete addolorati guardate nuovamente nel vostro cuore
e vedrete che in verità voi state piangendo per ciò
che prima era la vostra delizia.
Alcuni di voi dicono: "La gioia è superiore al dolore,"
e altri dicono: "No, il dolore è superiore."
Ma io vi dico che essi sono inseparabili.
Giungono insieme e quando uno siede con voi alla vostra mensa,
ricordatevi che l'altro giace addormentato sul vostro letto.
In verità siete sospesi tra dolore e gioia come bilance.
Solo quando siete vuoti siete immobili ed equilibrati.
Quando il tesoriere vi solleva per pesare l'oro e l'argento,
la vostra gioia o il vostro dolore devono necessariamente alzarsi o cadere.

   4 commenti     di: Kahlil Gibran


Mi dicono: "Se trovi uno schiavo addormentato
non svegliarlo, forse sta sognando la libertà".
Ed io rispondo: "Se trovi uno schiavo addormentato,
sveglialo, e parlagli della libertà"

   13 commenti     di: Kahlil Gibran


La tempesta è capace di disperdere i fiori
ma non è in grado di danneggiare i semi.

   10 commenti     di: Kahlil Gibran


Le persone più felici non sono necessariamente coloro che hanno il meglio di tutto,
ma coloro che traggono il meglio da ciò che hanno.
La vita non è una questione di come sopravvivere alla tempesta, ma di come danzare nella pioggia!

   16 commenti     di: Kahlil Gibran


Amatevi, ma non tramutate l'amore in un legame.
Lasciate piuttosto che sia un mare in movimento tra le sponde opposte delle vostre anime.
Colmate a vicenda le vostre coppe, ma non bevete da una sola coppa.
Scambiatevi il pane, ma non mangiate da un solo pane.
Cantate e danzate insieme e insieme siate felici, ma permettete a ciascuno di voi d'essere solo.

   5 commenti     di: Kahlil Gibran


L'aspetto delle cose varia secondo le emozioni,
e così noi vediamo magia e bellezza in loro:
ma bellezza e magia, in realtà, sono in noi.

   14 commenti     di: Kahlil Gibran


La fede è conoscenza del cuore e oltrepassa il potere della dimostrazione.

   0 commenti     di: Kahlil Gibran


Il pensiero
è sempre la pietra d'inciampo
della poesia.

   20 commenti     di: Kahlil Gibran


Le parole sono esterne,
pronunciandole,
scrivendole,
sii consapevole
della loro eternità.

   12 commenti     di: Kahlil Gibran




Pagine: 1234tutte

Frasi Khalil Gibran (1883 - 1931) è stato un poeta, filosofo e pittore libanese. Fra le opere più diffuse di Khalil Gibran si ricordano Il Profeta e Massime spirituali.


Libri di Kahlil Gibran

Le ali spezzate
 
commenti1

Il profeta
 
commenti0